Assunzioni autisti per Roma TPL anche senza patente

Roma TPL ricerca nuovi autisti: come inoltrare la candidatura

Buone notizie per gli aspiranti autisti della Capitale. Roma TPL ha trasmesso un annuncio per promuovere la propria volontà di assumere nuovi autisti, anche senza esperienza e senza il possesso di una patente specifica. Di seguito, viene riportato tutto quello che c’è da sapere sulle modalità di partecipazione all’iter selettivo.

Assunzioni autisti Roma TPL: di cosa si tratta

Roma TPL S.c.a.r.l, impresa italiana operativa nel comparto del trasporto pubblico, prevede di assumere nuovi autisti da aggiungere in organico a tempo indeterminato.

L’azienda del settore dei trasporti annuncia sul sito ufficiale una collaborazione con la Scuola di Guida Poliform, pertanto, prima dell’eventuale assunzione, è previsto un percorso di formazione professionale per i candidati.

La retribuzione garantita, sulla base dei dati presenti online, è compresa tra 1.161 e 1.824 euro lordi al mese.

Requisiti

Per aspirare a diventare un autista per Roma TPL bisogna possedere almeno la licenza media e la patente B. Non è necessario, pertanto, essere titolari della patente specifica per conducenti di mezzi pesanti D e CQC.

Come inviare la candidatura

Non è ancora stato definito un termine specifico per la trasmissione della domanda.

In particolare, è necessario allegare alla stessa una documentazione che comprende:

  • dati anagrafici;
  • indirizzo email e recapito telefonico;
  • numero e scadenza patente B;
  • curriculum vitae in formato PDF.

Per inoltrare la domanda bisogna compilare l’apposito form presente sul sito ufficiale di Roma TPL.

Rimani aggiornato su altri annunci di lavoro trasmessi su tutto il territorio nazionale. Visita questa pagina.

Valerio Mainolfi
Valerio Mainolfi
Specializzato in comunicazione e marketing, amante della scrittura creativa, navigo costantemente tra ambizioni future e sfide del nostro tempo, agganciato all’evoluzione illogica del mio essere.
Banner newsletter_ (900 × 600 px)

Seguici sui social

Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Buone notizie per gli aspiranti autisti della Capitale. Roma TPL ha trasmesso un annuncio per promuovere la propria volontà di assumere nuovi autisti, anche senza esperienza e senza il possesso di una patente specifica. Di seguito, viene riportato tutto quello che c’è da sapere sulle modalità di partecipazione all’iter selettivo.

Assunzioni autisti Roma TPL: di cosa si tratta

Roma TPL S.c.a.r.l, impresa italiana operativa nel comparto del trasporto pubblico, prevede di assumere nuovi autisti da aggiungere in organico a tempo indeterminato.

L’azienda del settore dei trasporti annuncia sul sito ufficiale una collaborazione con la Scuola di Guida Poliform, pertanto, prima dell’eventuale assunzione, è previsto un percorso di formazione professionale per i candidati.

La retribuzione garantita, sulla base dei dati presenti online, è compresa tra 1.161 e 1.824 euro lordi al mese.

Requisiti

Per aspirare a diventare un autista per Roma TPL bisogna possedere almeno la licenza media e la patente B. Non è necessario, pertanto, essere titolari della patente specifica per conducenti di mezzi pesanti D e CQC.

Come inviare la candidatura

Non è ancora stato definito un termine specifico per la trasmissione della domanda.

In particolare, è necessario allegare alla stessa una documentazione che comprende:

  • dati anagrafici;
  • indirizzo email e recapito telefonico;
  • numero e scadenza patente B;
  • curriculum vitae in formato PDF.

Per inoltrare la domanda bisogna compilare l’apposito form presente sul sito ufficiale di Roma TPL.

Rimani aggiornato su altri annunci di lavoro trasmessi su tutto il territorio nazionale. Visita questa pagina.