2 concorsi al Comune di Velletri per amministrativi e assistenti sociali

Ci si può candidare fino al 26 gennaio prossimo

2 concorsi al Comune di Velletri per amministrativi e assistenti sociali: ci si può candidare fino al 26 gennaio prossimo. A tutti coloro che verranno selezionati sarà offerto un contratto a tempo indeterminato. Maggiori informazioni su requisiti e modalità di candidatura di seguito.

Assegnazione dei posti

  • 7 posti per Collaboratori Amministrativi – categoria B, posizione economica B3, di cui 3 posti da assegnare nel 2022, 1 posto nel 2023 e 3 posti nel 2024, con riserva di 3 posti a favore degli appartenenti alle Categorie Protette 
  • 5 posti per Assistenti Sociali – categoria D, posizione economica D1, di cui 2 unità di personale per l’anno 2022 e 3 unità di personale per l’anno 2023, con riserva di 2 posti a favore dei volontari FF.AA

Requisiti generali

  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo
  • godimento dei diritti civili e politici
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo
  • assenza destituzione o dispensa dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione e non trovarsi in alcuna posizione di incompatibilità prevista dalle vigenti leggi
  • non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione ad esito di procedimento disciplinare
  • insussistenza di condanne penali o di procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione
  • idoneità psico-fisica all’impiego con esenzione da difetti o imperfezioni che possano influire sul rendimento del servizio
  • essere in possesso della patente di guida cat. B o superiore
  • avere ottemperato alle disposizioni di legge sul reclutamento militare

Requisiti specifici

Ai requisiti generali si affiancheranno poi quelli specifici legati al ruolo da ricoprire. Si tratta per lo più di specifiche legate al titolo di studio:

COLLABORATORI AMMINISTRATIVI

  • diploma di scuola media inferiore e attestato rilasciato da istituti professionali statali o da centri di formazione professionale, in esito ai percorsi di Istruzione e Formazione Professionale di cui all’articolo 17 comma I lettera a) del D.Lgs. 226/2005 o un titolo superiore. Per attestato di qualifica professionale si intendono i diplomi professionali rilasciati a seguito di corso triennale, conseguiti dopo la scuola dell’obbligo, nonché quelli ai quali specifiche disposizioni riconoscono il medesimo valore ai fini dell’ammissione ai concorsi pubblici

ASSISTENTI SOCIALI

  • possesso di uno dei seguenti titoli accademici:
    – Laurea di I livello nella classe 6 (Scienza del Servizio Sociale)
    – Laurea di I livello nella classe L-39 (Servizio Sociale)
    – Laurea specialistica nella classe 57/S (Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali)
    – Laurea magistrale nella classe LM-87 (Servizio sociale e politiche sociali)
    – Diploma di Laurea in Servizio Sociale
    – Diploma di Assistente Sociale, comunque conseguito, di coloro che alla data di entrata in vigore del DPR 15 gennaio 1987 n. 14 sono in servizio quali assistenti sociali presso le Amministrazioni dello Stato o altre amministrazioni pubbliche, o che abbiano svolto tale servizio per almeno un quinquennio presso le predette amministrazioni
  • abilitazione all’esercizio della professione
  • iscrizione all’Albo professionale di riferimento

Come candidarsi

Ma come fare domanda per uno dei 2 concorsi al Comune di Velletri per amministrativi e assistenti sociali? Basterà accedere alla specifica piattaforma per inserire tutti i dati richiesti e ufficializzare la candidatura.

Bandi di concorso al Comune di Velletri

Di seguito ecco i due bandi tutti da consultare:

  • concorso Collaboratori Amministrativi – bando
  • concorso Assistenti Sociali – bando
Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.
Ultimi articoli
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui