Concorso Conservatorio Benedetto Marcello 2024, per operatori ATA

Concorso Conservatorio Benedetto Marcello: opportunità per operatori ATA. Scopri i dettagli del concorso, i requisiti di ammissione e le modalità di presentazione della domanda entro l'8 maggio 2024.

Il Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia apre le porte a nuove opportunità di lavoro con il concorso indetto per la selezione di operatori, precedentemente noti come coadiutori o bidelli, destinati al personale ATA. La selezione mira alla creazione di una graduatoria per future assunzioni a tempo determinato o supplenze.

Dettagli sulla selezione

I candidati interessati hanno fino al 8 maggio 2024 per inviare la propria candidatura. Di seguito sono illustrati tutti i dettagli necessari per partecipare a questo concorso, inclusi requisiti, modalità di presentazione della domanda, e informazioni sulle prove d’esame.

Funzioni dell’operatore ATA

L’operatore ATA fornisce supporto in diversi ambiti organizzativi del conservatorio, occupandosi principalmente di:

  • Supervisione delle aree
  • Assistenza agli studenti e al personale
  • Gestione logistica degli spazi e delle attrezzature

Requisiti per i candidati

Per partecipare al concorso per operatori (bidelli) presso il Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia, i candidati devono soddisfare i seguenti requisiti generali per i concorsi pubblici:

  1. Cittadinanza italiana o soddisfacimento dei requisiti indicati nel bando.
  2. Età compresa tra i 18 anni e il limite massimo per il collocamento a riposo.
  3. Idoneità fisica per l’impiego.
  4. Godimento dei diritti civili e politici.
  5. Essere in regola con le norme relative agli obblighi militari.
  6. Assenza di condanne penali che possano impedire l’instaurarsi del rapporto di impiego pubblico; per ulteriori dettagli si consiglia la consultazione del bando.
  7. Non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo.
  8. Assenza di situazioni di incompatibilità previste dalla normativa vigente.
  9. Non essere stati licenziati per motivi disciplinari, né destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistenti insufficienti rendimenti, né essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso era stato conseguito mediante produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.
LEGGI ANCHE  Concorso ARES 118 2024: bando per 143 autisti di ambulanza

Inoltre, ai candidati al concorso è richiesto il possesso del Diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale o del “Certificato di competenze” con promozione alla IV classe relativo al primo triennio del percorso di studi di cui al D.lgs. n. 61 del 2017, che attesti il raggiungimento delle abilità, conoscenze e competenze minime necessarie per il superamento del suddetto periodo di istruzione.

Procedura di selezione

La selezione può comprendere una fase di preselezione a seconda del numero di candidature ricevute e si articolerà in:

  • Valutazione dei titoli di servizio
  • Due prove d’esame: una scritta e una pratica/orale

Come presentare la domanda

La domanda per il concorso deve essere inviata entro le 16.00 del 8 maggio 2024 attraverso il portale inPA, a cui è possibile accedere tramite questo link. È necessaria l’autenticazione mediante SPID, CIE, CNS o credenziali eIDAS.

Per saperne di più

Per ogni ulteriore dettaglio e aggiornamento sulla procedura concorsuale, si rimanda alla consultazione del Portale inPA, del portale AFAM, e del sito internet del Conservatorio Benedetto Marcello.

Per maggiori informazioni e per rimanere aggiornati sulle ultime novità, visita la sezione dedicata alle concorsi pubblici sul nostro sito.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore