Agenzia Spaziale Italiana, tre concorsi per diplomati e laureati in Sardegna e Lazio: come candidarsi

ASI ha indetto 3 concorsi finalizzati ad assumere 10 persone in Sardegna e nel Lazio: scopri come inviare la candidatura.

L’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) ha indetto tre concorsi per la selezione di diverse figure professionali, per le quali è richiesto il possesso di un diploma o una laurea.

Di seguito, riportiamo tutte le informazioni utili sui concorsi, sui profili ricercati, i requisiti e le modalità di candidatura.

Agenzia Spaziale Italiana: dieci posti di lavoro in Sardegna e Lazio

L’Agenzia Spaziale Italiana è un ente pubblico nazionale che ha raggiunto una notevole reputazione a livello mondiale nel campo della scienza spaziale, delle tecnologie satellitari e dello sviluppo di mezzi spaziali.

I concorsi, indetti dall’ente, prevedono dieci posti di lavoro e le sedi di lavoro si trovano in Sardegna e nel Lazio.

I profili ricercati sono i seguenti:

  • Due unità di personale nel profilo di collaboratore tecnico enti di ricerca (Cter) al livello professionale VI (qui, il BANDO), da assumere con un contratto di lavoro a tempo pieno e determinato per la sede dell’ASI in Sardegna.
  • Sette unità di personale nel profilo di tecnologo al livello professionale III – 1ª fascia stipendiale (qui, il BANDO), da assumere con un contratto di lavoro a tempo pieno e determinato per la sede dell’ASI a Roma.
  • Un posto nel profilo di collaboratore di amministrazione, al VII livello professionale – Area Affari internazionali (qui, il BANDO), per la sede dell’ASI a Roma.

Requisiti richiesti

Per partecipare ai concorsi, è necessario soddisfare i seguenti requisiti:

  • Età non superiore ai 65 anni.
  • Idoneità fisica per svolgere l’attività prevista per i posti a concorso.
  • Essere in regola con le norme relative agli obblighi militari (solo per cittadini italiani).
  • Godere dei diritti civili e politici nello Stato di appartenenza.
  • Avere una conoscenza adeguata della lingua italiana.
  • Possedere i requisiti specifici indicati nell’allegato 1 relativi al profilo per cui si concorre.
LEGGI ANCHE  Concorso Camera di Commercio Genova 2024: opportunità per diplomati

Requisiti specifici

I concorsi indetti dall’Agenzia Spaziale Italiana richiedono ai partecipanti i seguenti requisiti specifici:

  • Per il profilo di collaboratore tecnico enti di ricerca, è richiesto il possesso di un diploma di scuola superiore di secondo grado.
  • Per il profilo di tecnologo, è richiesta una laurea in uno dei seguenti indirizzi: Ingegneria aerospaziale, Ingegneria elettrica, Ingegneria elettronica, Ingegneria meccanica, Ingegneria delle telecomunicazioni.
  • Per il profilo di collaboratore di amministrazione, è richiesto il possesso di un diploma di scuola superiore di secondo grado.

Selezione dei candidati

La selezione dei candidati sarà effettuata tramite la valutazione dei titoli e due prove d’esame, una scritta e una orale. La valutazione dei titoli avverrà dopo la prova scritta e prima della correzione degli elaborati.

Come candidarsi

Le domande di partecipazione ai concorsi dell’Agenzia Spaziale Italiana devono essere redatte utilizzando i modelli allegati ai bandi e devono essere presentate entro il 15 giugno 2023 esclusivamente mediante invio di una e-mail da un indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) intestata al candidato, all’indirizzo: concorsi@asi.postacert.it.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -

Annunci di lavoro

Banner newsletter_ (900 × 600 px)
Autore
Valerio Mainolfi
Valerio Mainolfi
Specializzato in comunicazione e marketing, amante della scrittura creativa, navigo costantemente tra ambizioni future e sfide del nostro tempo, agganciato all’evoluzione illogica del mio essere.