Concorsi Agenzia delle Dogane 2023: 1128 posti da coprire e bandi in arrivo

Scopri i prossimi bandi e come prepararsi per accedere alle nuove opportunità lavorative all'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli si prepara ad effettuare un considerevole numero di assunzioni, ben 1128, entro il 2024. Questo importante incremento di personale sarà reso possibile grazie alla promozione di nuovi concorsi pubblici che saranno banditi nel corso del 2023.

Le nuove procedure concorsuali sono rivolte sia a diplomati che a laureati, con l’obiettivo di reclutare funzionari e assistenti. Alcune delle nuove assunzioni avverranno mediante lo scorrimento delle graduatorie di selezioni già svolte o in via di conclusione.

Concorsi Agenzia delle Dogane 2023

I prossimi bandi dell’Agenzia delle Dogane, che rientrano tra i concorsi previsti per il 2023, sono stati autorizzati dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) in data 11 maggio 2023, il quale è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.135 del 12 giugno 2023. Questo decreto ha previsto migliaia di nuove assunzioni nella Pubblica Amministrazione per vari Ministeri ed enti, tra cui spicca l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, che avrà la possibilità di coprire 1128 posti di lavoro tra il 2023 e il 2024.

La metà delle assunzioni autorizzate per l’Agenzia delle Dogane sarà attuata tramite nuovi bandi di concorso che saranno indetti a partire dal 2023. I rimanenti posti saranno coperti tramite il reclutamento dai graduatorie di concorsi già svolti o in fase di conclusione.

Vediamo nel dettaglio i posti di lavoro da coprire e i relativi requisiti per partecipare ai concorsi.

Posti a concorso

Secondo le tabelle allegate al DPCM, l’Agenzia delle Dogane potrà reclutare:

  • 653 funzionari, di cui 403 mediante scorrimento delle graduatorie e 250 tramite concorso pubblico;
  • 475 assistenti, di cui 196 mediante scorrimento delle graduatorie e 279 tramite concorso pubblico.
LEGGI ANCHE  Graduatorie GPS 2024: ecco la pagina informativa del MIM

Le risorse assunte saranno assunte a tempo indeterminato e inquadrate secondo la nuova classificazione del personale introdotta dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL) funzioni centrali 2019-2021.

Requisiti richiesti

Per quanto riguarda i requisiti richiesti, i candidati che intendono partecipare ai concorsi dell’Agenzia delle Dogane 2023 dovranno possedere uno dei seguenti titoli di studio:

  • diploma di scuola secondaria di secondo grado (diploma di maturità);
  • laurea triennale, diploma di laurea, laurea specialistica o magistrale.

I dettagli specifici riguardanti i requisiti per ciascun concorso saranno resi noti solo con la pubblicazione dei relativi bandi, su cui terremo i lettori aggiornati.

Prove d’esame

Le prove d’esame per i concorsi di assistenti e funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli solitamente comprendono:

  • eventuali prove preselettive, che verranno determinate in base al numero dei candidati;
  • una prova scritta;
  • valutazione dei titoli;
  • una prova orale.

È probabile che le procedure concorsuali recepiscano le novità previste dai concorsi del Decreto della Pubblica Amministrazione e il nuovo regolamento per l’accesso alle selezioni nelle Pubbliche Amministrazioni previsto dalla riforma dei concorsi pubblici.

Pertanto, sarà necessario attendere la pubblicazione dei bandi di concorso per conoscere nel dettaglio le prove d’esame.

Come prepararsi e manuale da studiare

Per prepararsi adeguatamente a tali selezioni, sarà indispensabile studiare attentamente tutte le materie oggetto di esame. Una buona pratica è quella di dotarsi di un manuale specifico che comprenda test e quiz.

Tra le opzioni consigliate, il manuale “Ordinamento dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli“, edito da Edizione Simone, si rivela particolarmente utile. Esso offre una serie di domande a risposta multipla per valutare il livello di preparazione raggiunto, risultando di grande aiuto soprattutto per la prova scritta che, proprio per la materia trattata, prevede quesiti a risposta multipla.

LEGGI ANCHE  Concorso Camera di Commercio Genova 2024: opportunità per diplomati

Dove consultare i bandi

Per individuare i bandi di concorso nella Pubblica Amministrazione, sarà possibile consultarli su una pagina dedicata ai concorsi dell’Agenzia delle Dogane e sulla piattaforma inPA, il nuovo portale per il reclutamento nella Pubblica Amministrazione.

L’appuntamento con i concorsi dell’Agenzia delle Dogane nel 2023 si preannuncia, dunque, come un’opportunità imperdibile per coloro che ambiscono a lavorare nel settore pubblico e desiderano cogliere le sfide offerte da queste nuove posizioni lavorative.

Restate sintonizzati per tutti gli aggiornamenti riguardanti i bandi e le procedure di selezione.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -

Annunci di lavoro

Banner newsletter_ (900 × 600 px)
Autore
Valerio Mainolfi
Valerio Mainolfi
Specializzato in comunicazione e marketing, amante della scrittura creativa, navigo costantemente tra ambizioni future e sfide del nostro tempo, agganciato all’evoluzione illogica del mio essere.