Concorsi Città Metropolitana di Torino 2023 per 126 posti

Ci si può candidare entro le ore 12 del 7 novembre

Dopo quello di settembre per funzionari amministrativi, ecco nuovi concorsi Città Metropolitana di Torino 2023 per 126 posti, tra diplomati e laureati. Tanti i profili richiesti per i quali occorrerà essere in possesso anche di requisiti differenti. Scopriamo di più, allora, su questa importante concorso a Torino e su come fare per candidarsi con successo. Per presentare la domanda c’è tempo fino al 7 novembre 2023.

Profili richiesti

Attraverso i concorsi Città Metropolitana di Torino 2023 per 126 posti si richiedono:

  • 71 unità di personale con il profilo professionale di Geometra / Istruttore Tecnico Geometra (Area degli Istruttori – ex. Cat. C) da assumere mediante contratto formazione e lavoro 12 mesi
  • 1 unità di personale con il profilo professionale di Istruttore Direttivo Statistico da assumere mediante contratto di formazione e lavoro 12 mesi
  • 2 unità di personale con il profilo professionale di Istruttore Tecnico Informatico in ambito comunicazione da assumere mediante contratto di formazione e lavoro 12 mesi
  • 4 unità di personale con il profilo professionale di Istruttore Tecnico Informatico in ambito ICT da assumere mediante contratto di formazione e lavoro 12 mesi
  • 3 unità di personale con il profilo professionale di Architetto (Area dei Funzionari e dell’Elevata Qualificazione – ex cat. D) da assumere mediante contratto di formazione e lavoro 12 mesi
  • 1 unità di personale con il profilo geologo (Area dei Funzionari e dell’Elevata Qualificazione – ex cat. D) da assumere a tempo indeterminato
  • 11 unità di personale con il profilo professionale di Istruttore Direttivo Tecnico (Area dei Funzionari e dell’Elevata Qualificazione – ex cat. D) a tempo indeterminato
  • 6 unità di personale con il profilo professionale di Perito Elettrotecnico (Area degli Istruttori – ex cat. C). da assumere mediante contratto di formazione e lavoro 12 mesi
  • 2 unità di personale con il profilo professionale di Meccanico officina (Area degli Operatori Esperti – ex cat. B) a tempo indeterminato
  • 3 unità di personale con il profilo professionale di Perito Industriale in ambito ambientale (Area degli Istruttori – ex cat. C) da assumere mediante contratto di formazione e lavoro 12 mesi
  • 1 unità di personale con il profilo professionale di Istruttore Elaborazione Dati (Area degli Istruttori – ex cat. C) da assumere mediante contratto di formazione e lavoro 12 mesi
  • 1 unità di personale con il profilo professionale di Ingegnere Antincendio
  • 2 unità di personale con il profilo professionale di Specialista in Progetti Europei
  • 1 unità di personale con il profilo professionale di Tecnico Informazione in ambito comunicazione da assumere mediante contratto di formazione e lavoro 12 mesi
  • 2 unità di personale con il profilo professionale di Perito Termotecnico (Area degli Istruttori – ex cat. C) da assumere mediante contratto di formazione e lavoro 12 mesi
  • 1 unità di personale con il profilo professionale di Istruttore Direttivo Informatico (Area dei Funzionari e dell’Elevata Qualificazione – ex cat. D) a tempo indeterminato
  • 5 unità di personale con il profilo professionale di Ingegnere (Area dei Funzionari e dell’Elevata Qualificazione – ex cat. D) a tempo indeterminato
  • 7 unità di personale con il profilo professionale di Responsabile Territoriale Viabilità (Area degli Istruttori – ex cat. C) da assumere a tempo indeterminato
LEGGI ANCHE  Concorso assistenti sanitari Azienda Zero 2024: 41 posti disponibili

A seconda del profilo di interesse, ognuno potrà poi consultare il suo bando a questa pagina.

Requisiti generali

Per prendere parte ai concorsi Città Metropolitana di Torino 2023 per 126 posti occorrerà essere in possesso di alcuni requisiti generali:

  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore ai limiti per il collocamento a riposo. I candidati ai concorsi per assunzioni mediante contratti di formazione e lavoro devono avere un’età non superiore ai 32 anni
  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o altra categoria indicata nei bandi;
  • godere dei diritti civili e politici
  • non essere stato escluso/a dall’elettorato politico attivo
  • non aver riportato condanne con sentenza passata in giudicato per reati che costituiscono un impedimento all’assunzione presso una pubblica amministrazione
  • non essere stato destituito/a o dispensato/a dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, in forza di norme di settore, o licenziati per le medesime ragioni ovvero per motivi disciplinari ai sensi della vigente normativa di legge o contrattuale, ovvero dichiarati decaduti per aver conseguito la nomina o l’assunzione mediante la produzione di documenti falsi o viziati da nullità insanabile
  • idoneità fisica all’impiego ed alle mansioni proprie del profilo professionale oggetto di selezione

I requisiti specifici, quindi quelli legati al titolo di studio, sono consultabili sui vari bandi.

Prove

I candidati a questo concorso pubblico dovranno sostenere due prove, una scritta e una orale. Le materie oggetto di esame saranno consultabili sul bando.

Come partecipare

Entro le ore 12 del 7 novembre, gli aspiranti candidati dovranno inviare la domanda. Di seguito ecco i profili ricercati e la pagina dalla quale poter inviare la candidatura:

LEGGI ANCHE  Concorso Tenenti Aeronautica 2024: 29 posti disponibili a nomina diretta
Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -

Annunci di lavoro

Banner newsletter_ (900 × 600 px)
Autore
Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.