Concorsi Ministero Trasporti 2024: bando per diplomati e laureati

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti lancia nuovi concorsi per il 2024, offrendo 1683 posti a tempo indeterminato per diplomati e laureati. Scopri come partecipare e prepararti al meglio.

Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti (MIT) ha annunciato il lancio di nuovi concorsi per l’anno 2024, con l’obiettivo di reclutare 1683 nuovi dipendenti a tempo indeterminato. Questa iniziativa rappresenta un’eccellente opportunità tanto per i diplomati quanto per i laureati, allineandosi con i programmi di potenziamento delle competenze ministeriali e l’attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

Dettagli sulla campagna di assunzioni 2024

Il programma di assunzioni si articolerà in diversi blocchi:

  • Assunzioni dirette: autorizzate attraverso il Decreto Coesione, prevedono l’inserimento di 550 unità di personale.
  • Assunzioni tramite DPCM 12 giugno 2024: ulteriori 1133 posti, di cui 351 saranno coperti mediante concorsi pubblici.

Il totale di 1683 posti mira a rafforzare le competenze del MIT per una migliore valutazione delle politiche pubbliche e la revisione della spesa, in linea con gli obiettivi del PNRR.

Quali posti saranno disponibili

I nuovi bandi di concorso mirano a coprire 901 posti, suddivisi come segue:

  • 550 posti autorizzati dal Decreto Coesione.
  • 351 posti autorizzati dal DPCM 12 giugno 2024, includendo 333 Funzionari, 5 Elevate Professionalità, 12 Dirigenti II fascia e 1 Dirigente I fascia.

Le restanti posizioni saranno attribuite tramite altre modalità di selezione, come lo scorrimento di graduatorie esistenti e le progressioni interni.

Modalità di partecipazione ai Concorsi

La partecipazione ai concorsi MIT 2024 avverrà attraverso il Portale Unico per il reclutamento nella PA inPA. Gli aspiranti dovranno autenticarsi con SPID, CIE, CNS o credenziali eIDAS per inviare la propria candidatura. È consigliato registrarsi in anticipo sul portale inPA per facilitare il processo di candidatura.

LEGGI ANCHE  Scelta sede Concorso Agenzia Entrate 2024: come presentare domanda

Preparazione e studio

Per affrontare i concorsi pubblici, è incentivo iniziare la preparazione in anticipo, concentrando lo studio su materie chiave quali:

  • Diritto amministrativo e costituzionale
  • Diritto civile e penale
  • Informatica
  • Lingua Inglese

Saranno disponibili manuali specifici per approfondire le materie d’esame una volta pubblicati i bandi.

Risorse utili

Per ulteriori informazioni e per rimanere aggiornati sulle ultime novità, visita la sezione dedicata ai concorsi pubblici sul nostro sito.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore