Concorsi Regione Marche 2024: lavoro nei Centri Impiego e nella Giunta Regionale

Scopri i concorsi della Regione Marche 2024 per 34 posizioni lavorative a tempo indeterminato. Requisiti, modalità di selezione e sedi di lavoro presso Centri Impiego e Giunta Regionale.

La Regione Marche ha annunciato l’apertura di concorsi per il 2024, offrendo un totale di 34 posizioni di lavoro. Queste selezioni pubbliche sono rivolte a diplomati e laureati, con l’intenzione di garantire assunzioni a tempo indeterminato e a tempo pieno presso i Centri per l’Impiego e la Giunta Regionale. I candidati interessati hanno tempo fino al 6 maggio 2024 per presentare le loro domande di ammissione.

I profili ricercati e i requisiti necessari

I concorsi della Regione Marche coprono una varietà di profili professionali. Tra questi, vi sono:

  • Funzionario amministrativo e finanziario: un posto disponibile nell’area dei Funzionari e dell’elevata qualificazione, per soddisfare le esigenze delle strutture della Giunta regionale.
  • Assistente amministrativo per le politiche attive del lavoro e formazione: 32 posti sono destinati a questo profilo, mirando al potenziamento dei Centri per l’impiego. Alcuni posti sono riservati a specifiche categorie di lavoratori, come i militari volontari delle Forze armate e i volontari che hanno concluso il servizio civile universale.
  • Assistente tecnico specialista: un posto disponibile nell’area degli Istruttori, per soddisfare le esigenze delle strutture della Giunta regionale.

Per partecipare a questi concorsi, i candidati devono soddisfare una serie di requisiti, tra cui la cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea, l’idoneità fisica, e l’assenza di condanne penali o procedimenti penali in corso che possano impedire il rapporto di lavoro con la pubblica amministrazione. È richiesto inoltre il possesso dei titoli di studio specificati per ciascun profilo professionale.

Modalità di selezione

Il processo di selezione prevede l’espletamento di una prova preselettiva, nel caso in cui il numero di domande di partecipazione superi quello indicato nei bandi. Successivamente, i candidati affronteranno due prove d’esame: una scritta e una orale. La selezione comprende anche la verifica della conoscenza della lingua inglese e delle competenze informatiche.

LEGGI ANCHE  Concorso ASMEL 2024: informazioni su Bando e candidatura

Assunzione e sedi di lavoro

Le assunzioni avverranno con contratto a tempo indeterminato e a tempo pieno. Le sedi di lavoro variano a seconda del profilo professionale:

  • Per i ruoli di Funzionario Amministrativo e Finanziario e di Assistente Tecnico Specialista, la sede sarà la struttura amministrativa della Regione Marche, con un impegno minimo di tre anni.
  • Per gli Assistenti Amministrativi per le Politiche Attive del Lavoro e Formazione, le sedi di lavoro saranno gli uffici dei Centri per l’impiego dislocati nel territorio regionale.

Come presentare la domanda

Le domande di partecipazione devono essere presentate entro le ore 13.00 del 6 maggio 2024, esclusivamente in via telematica attraverso il Portale inPA. È necessario autenticarsi mediante SPID, CIE, CNS o credenziali eIDAS. Alla domanda devono essere allegati la quietanza del versamento della tassa di concorso e, se del caso, la certificazione di conoscenza della lingua inglese.

Bandi e ulteriori informazioni

I bandi completi dei concorsi sono disponibili sul Portale inPA e sul sito web della Regione Marche. Tutte le comunicazioni relative alle procedure concorsuali verranno pubblicate nelle sezioni dedicate all’“Amministrazione Trasparente – Bandi di Concorso”. Le date delle prove saranno comunicate con almeno 15 giorni di preavviso.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -

Annunci di lavoro

Banner newsletter_ (900 × 600 px)
Autore