Concorso INAF per collaboratori tecnici

Per fare domanda c'è tempo fino al 13 agosto

Concorso INAF per collaboratori tecnici: sono 12 i posti disponibili per trovare lavoro all’Istituto Nazionale di Astrofisica. Il contratto, per coloro che saranno selezionati, sarà a tempo indeterminato e regime di impegno a tempo pieno. Per fare domanda c’è tempo fino al 13 agosto.

Distribuzione dei posti

Le sedi di lavoro saranno così distribuite:

  • 1 “Osservatorio Astronomico di Torino”
  • 1 “Osservatorio Astronomico di Brera”, Sede di Merate
  • 1 Istituto di Astrofisica Spaziale e Fisica Cosmica di Milano”
  • 1 “Osservatorio Astronomico di Trieste”
  • 1 “Istituto di Radioastronomia di Bologna”
  • 1 “Osservatorio Astrofisico e di Scienza dello Spazio di Bologna”
  • 1 “Osservatorio Astrofisico di Arcetri”, che ha Sede a Firenze
  • 2 “Osservatorio Astronomico di Capodimonte” che ha sede a Napoli 
  • 2 “Osservatorio Astronomico di Palermo” 
  • 1 “Istituto di Astrofisica Spaziale e Fisica Cosmica di Palermo”  

Requisiti

  • cittadinanza italiana salvo le eccezioni presenti sul bando alla fine di questo articolo 
  • età non inferiore ad anni diciotto
  • iscrizione nelle liste elettorali del comune di residenza (requisito richiesto esclusivamente ai cittadini italiani)
  • godimento dei diritti civili e politici
  • non avere riportato condanne penali
  • non avere procedimenti penali in corso
  • non essere stato licenziato da un altro impiego alle dipendenze di una pubblica
    amministrazione per giusta causa o giustificato motivo soggettivo
  • non essere stato dispensato e/o destituito da un altro impiego alle dipendenze di una pubblica amministrazione per persistente, insufficiente rendimento
  • non essere stato dichiarato decaduto da un altro impiego alle dipendenze di una pubblica amministrazione, ai sensi dell’articolo 127, comma 1, lettera d), del Decreto del Presidente della Repubblica del 10 gennaio 1957, numero 3, e successive modifiche e integrazioni, per averlo conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile ovvero con mezzi fraudolenti
  • non essere stato interdetto dai pubblici uffici con sentenza passata in autorità di cosa  giudicata
  • assolvimento degli obblighi di leva militare, limitatamente ai cittadini soggetti a tali obblighi
  • idoneità fisica al servizio continuativo e incondizionato all’impiego, fermo restando che: la capacità lavorativa dei soggetti portatori di handicap è accertata dalla Commissione prevista dall’articolo 4 della Legge 5 febbraio 1992, numero 104, e successive modifiche e integrazioni. E ancora, che l’Amministrazione ha, comunque, la facoltà di sottoporre a visita medica di controllo il vincitore della procedura concorsuale
  • conoscenza della lingua inglese
LEGGI ANCHE  Graduatorie ATA a 24 Mesi 2024, avvisi entro il 9 Maggio

Come candidarsi

Per fare domanda e partecipare al concorso INAF per collaboratori tecnici gli interessati dovranno accedere a questa pagina compilando poi la domanda in ogni sua parte richiesta. I candidati potranno poi consultare il bando ufficiale per avere maggiori informazioni su questa selezione.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -

Annunci di lavoro

Banner newsletter_ (900 × 600 px)
Autore
Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.