Concorsi INGV 2023 – oltre 40 i posti per diplomati e laureati

I candidati dovranno presentare le domande di partecipazione entro il 30 gennaio 2023.

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di 43 figure da inserire all’interno dell’Istituto.

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, a tempo determinato, per il reclutamento di 43 figure da inserire all’interno dell’Istituto. La selezione è aperta sia a figure professionali specializzate che a diplomato. Nello specifico le figure ricercate sono:

  • 24 unità di personale nel profilo professionale di Collaboratore Tecnico degli Enti di Ricerca – CODICE BANDO 24CTER-PNRR-MEET-12-2022;
  • 1 unità di personale nel profilo professionale di Tecnologo – CODICE BANDO 1TEC-PNRR-ITINERIS-12-2022;
  • 17 unità di personale nel profilo professionale di Tecnologo – CODICE BANDO 17TEC-PNRR-MEET-12-2022;
  • 1 unità di Dirigente Tecnologo – CODICE BANDO 1DIRTEC-PNRR-MEET-12-2022.

Le sedi

I posti disponibili sono distribuiti nel modo seguente:

  • n. 3 posti di Collaboratore Tecnico degli Enti di Ricerca presso la Sezione di Napoli per esperti in elettronica;
  • n. 7 posti di Collaboratore Tecnico degli Enti di Ricerca presso la Sezione di Catania, di cui 4 posti per la Sede di Catania, 2 posti per la Sede di Messina e 1 posto per la Sede di Lipari, per esperti in elettronica;
  • n. 1 posto di Collaboratore Tecnico degli Enti di Ricerca presso la Sezione di Palermo per esperto in elettronica;
  • n. 2 posti di Collaboratore Tecnico degli Enti di Ricerca presso l’Osservatorio Nazionale Terremoti, di 1 posto per la Sede di Roma e 1 posto per la Sede di Ancona, per esperti in elettronica;
  • n. 1 posti di Collaboratore Tecnico degli Enti di Ricerca presso la Sezione di Pisa per esperto in elettronica;
  • n. 3 posti di Collaboratore Tecnico degli Enti di Ricerca presso la Sezione di Catania, di cui 1 posto per la Sede di Catania e 2 posti per la Sede di Messina, per esperti in informatica;
  • n. 1 posto di Collaboratore Tecnico degli Enti di Ricerca presso la Sezione Irpinia per esperto in informatica;
  • n. 1 posto di Collaboratore Tecnico degli Enti di Ricerca presso la Sezione Roma 2 per esperto in informatica;
  • n. 1 posto di Collaboratore Tecnico degli Enti di Ricerca presso la Sezione Roma 1 per esperto in Allestimenti tecnici di laboratorio;
  • n. 1 posti di Collaboratore Tecnico degli Enti di Ricerca presso la Sezione Irpinia per supporto tecnico nella predisposizione e gestione degli atti di competenza del RUP;
  • n. 2 posti di Collaboratore Tecnico degli Enti di Ricerca presso l’Amministrazione Centrale per le attività di comunicazione e organizzazione degli eventi informativi;
  • n. 1 posti di Collaboratore Tecnico degli Enti di Ricerca presso la Sezione di Pisa, per esperto in informatica;
  • n. 1 unità di personale, con il profilo professionale di Tecnologo –da destinare alla Sezione di Bologna;
  • n. 1 posti di Tecnologo presso l’Osservatorio Nazionale Terremoti, Sede di Roma, per esperto in Elettronica;
  • n. 2 posti di Tecnologo presso la Sezione di Pisa per esperto in Elettronica;
  • n. 1 posto di Tecnologo presso la Sezione di Pisa per esperto in Analisi di Laboratorio;
  • n. 1 posto di Tecnologo presso la Sezione di Palermo per esperto in Analisi di Laboratorio;
  • n. 1 posti di Tecnologo presso la Sezione Roma 2, sede di Roma, per esperto in Informatica;
  • n. 1 posti di Tecnologo presso la Sezione Irpinia, Sede di Grottaminarda per esperto in Informatica;
  • n. 1 posto di Tecnologo presso la Sezione di Pisa per esperto in High performance computing;
  • n. 2 posti di Tecnologo presso la Sezione Roma 1 per esperto in High performance computing;
  • n. 1 posti di Tecnologo presso la Sezione di Catania, Sede di Catania, per esperto in Informatica;
  • n. 2 posti di Tecnologo presso la Sezione di Milano per esperto in Informatica;
  • n. 3 posti di Tecnologo di cui 1 presso l’Amministrazione Centrale, 1 presso l’Osservatorio Nazionale Terremoti, Sede di Roma, e 1 presso la Sezione di Catania per esperto in Gestione di infrastrutture e progetti;
  • n. 1 posto di Tecnologo presso la Sezione Roma 1, sede di Roma, per esperto in progettazione di opere e impianti tecnologici per attività in Sardegna.
  • n. 1 unità di Dirigente Tecnologo presso l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

Requisiti generali per accedere al concorso

I candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere cittadino italiano; ovvero cittadino di altro Stato membro dell’Unione europea; ovvero cittadino di Paese Terzo (Extra-UE), familiare di un cittadino di uno Stato membro dell’UE, titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente; ovvero cittadino di Paese Terzo (Extra-UE) in possesso del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o che titolare dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria ai sensi dell’articolo 38 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. I soggetti di cui all’articolo 38 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 dovranno essere in possesso dei requisiti, se compatibili, di cui all’articolo 3 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 7 febbraio 1994, n.174;
  • avere un’età non inferiore a diciotto anni e non superiore al limite massimo consentito per il collocamento al riposo
  • idoneità fisica all’impiego per il quale si concorre, con la facoltà da parte dell’INGV di sottoporre a visita medica di controllo i vincitori della selezione, in base alla normativa vigente;
  • godimento dei diritti civili e politici negli stati di appartenenza o di provenienza;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • non aver riportato condanne penali, con sentenza passata in giudicato, per reati che costituiscono un impedimento all’assunzione presso una pubblica amministrazione
  • avere una posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva, per i candidati cittadini italiani di sesso maschile non esente
  • buona conoscenza della lingua inglese;
  • buona conoscenza dell’informatica di base;
  • I requisiti richiesti dal presente articolo devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso e devono permanere al momento dell’assunzione in servizio.

Requisiti specifici per accedere al concorso

I candidati dovranno essere in possesso di requisiti specifici in base alle figure professionali selezionate. Nel caso del ruolo di collaboratore tecnico basterà il Diploma di istruzione secondaria di II grado supportato da un’esperienza specifica.

Per i profili professionali specializzati viene invece richiesto il diploma di laurea o il dottorato di ricerca accompagnati da una comprovata esperienza sul campo.

Come presentare la domanda di partecipazione

Le domande di partecipazione dovranno essere inoltrate per via telematica tramite il portale unico di reclutamento “inPA” della Funzione Pubblica di cui all’indirizzo www.inpa.gov.it. Qualora tale termine venga a scadere di sabato o in un giorno festivo, lo si intenderà protratto al primo giorno non festivo immediatamente seguente.

Al portale inPA si accede tramite SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta d’Identità elettronica), CNS (Carta nazionale dei servizi) o eIDAS (Electronic IDentification Authentication and Signature) e per la partecipazione al concorso il candidato deve essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC).

Non appena inoltrata la candidatura, il sistema invierà automaticamente una mail di conferma dell’avvenuta candidatura all’indirizzo fornito al momento della registrazione, contenente in allegato il riepilogo della domanda sottoscritta in formato .pdf, valevole come ricevuta di avvenuta presentazione della domanda.

Annunci di lavoro

Banner newsletter_ (900 × 600 px)
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui