Concorso Inps per 483 psicologi e operatori sociali

Concorso Inps per 483 psicologi e operatori sociali: sarà possibile inviare la domanda tra il 3 aprile e il 21 aprile. Di seguito tutte le info su sedi di lavoro, requisiti e modalità di candidatura.

Sedi di lavoro

  • Abruzzo: 9
  • Basilicata: 12
  • Calabria: 26
  • Campania: 50
  • DCM Napoli: 17
  • Emilia Romagna: 18
  • Friuli Venezia Giulia: 12
  • Lazio: 30
  • DCM Roma: 90
  • Liguria: 10
  • Lombardia: 27
  • DCM Milano: 9
  • Marche:10
  • Molise: 4
  • Piemonte: 18
  • Puglia: 20
  • Sardegna 17
  • Sicilia: 47
  • Toscana:20
  • Umbria: 4
  • Veneto: 33

Requisiti per partecipare

Gli interessati al concorso Inps per psicologi e operatori sociali dovranno essere iscritti, alla data di pubblicazione del presente avviso di selezione, ai seguenti albi:

  • Albo professionale degli Assistenti Sociali
  • Albo professionale degli Psicologi
  • Altri Albi professionali di interesse istituzionale escluso l’Albo dei medici Chirurghi

Alla selezione, però, non potranno prendere parte quei professionisti che si trovino, al momento di sottoscrizione del contratto, in una delle seguenti condizioni:

  • esercitino un incarico analogo a quello oggetto della selezione presso Commissioni mediche, indipendentemente dall’ambito territoriale
  • effettuino consulenze tecniche di parte, sia con riferimento ad incarichi in corso di espletamento all’atto della sottoscrizione del contratto che con riferimento ad incarichi da conferirsi, per conto e nell’interesse di privati, attinenti all’attività dell’INPS ovvero consulenze tecniche d’ufficio nei procedimenti giudiziari nei quali l’INPS figuri quale parte in causa
  • svolgano incarichi politici o amministrativi presso organi o enti territoriali e/o nazionali, cariche pubbliche elettive, incarichi governativi, mandato parlamentare, ovvero abbiano candidature in corso ai predetti incarichi; in tale ultimo caso, la sottoscrizione del contratto sarà differita fino al momento in cui l’interessato rinunci o non risulti eletto o incaricato
  • svolgano e abbiano svolto qualsiasi forma di collaborazione con CAF e Patronati negli ultimi tre anni
  • abbiano un rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato presso qualsiasi ente pubblico o privato
  • siano titolari o abbiano compartecipazioni a quote di imprese, qualora si possa configurare un conflitto di interesse con l’INPS
  • siano stati destinatari di condanne penali, con provvedimento passato in giudicato, per i reati per i quali è prevista l’interdizione perpetua dai pubblici uffici ovvero l’estinzione, comunque denominata, del rapporto di lavoro
  • abbiano avuto pregressi rapporti con l’Istituto conclusisi con note negative in relazione a comportamenti professionali inappropriati, che ne hanno impedito il rinnovo contrattuale
LEGGI ANCHE  Bando INPS per soggiorni 2024 presso Case del Maestro

Come candidarsi

Gli interessati a candidarsi per dovranno inviare la domanda dal sito Inps, accedendo con PIN, SPID, CIE o CNS. L’invio on-line della domanda dovrà essere effettuato dalle ore 10 del 3 aprile 2023 fino alle ore 14 del 21 aprile 2023. A questo link ecco il bando.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore
Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.