Concorso Università “La Sapienza” di Roma per 50 diplomati: candidature aperte fino al 3 agosto

L'Università "La Sapienza" di Roma ha indetto un concorso finalizzato ad assumere a tempo indeterminato 50 persone nel settore amministrativo: come candidarsi.

L’Università “La Sapienza” di Roma ha bandito un concorso rivolto a laureati con l’obiettivo di occupare 50 posizioni nel settore amministrativo.

I candidati selezionati saranno assunti a tempo indeterminato – categoria C – posizione economica C1, per soddisfare le esigenze dell’Amministrazione Centrale, dei Dipartimenti / Facoltà e dell’Ateneo.

Le richieste di partecipazione devono essere inviate entro il 3 agosto 2023.

Di seguito forniamo tutte le informazioni rilevanti sui requisiti necessari, sulle modalità di selezione, sulla procedura per presentare la richiesta di ammissione e sul bando disponibile per il download.

Requisiti richiesti

Il concorso presso l’Università “La Sapienza” di Roma per il 2023 è aperto a candidati diplomati che soddisfano i seguenti requisiti:

  • Aver conseguito un diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale.
  • Possedere la cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione europea o rientrare in altre categorie indicate nel bando.
  • Avere un’età non inferiore ai 18 anni.
  • Godere dei diritti civili e politici o fornire i motivi del mancato godimento. I cittadini stranieri devono dichiarare di godere dei diritti civili e politici nello Stato di appartenenza o provenienza o indicarne i motivi del mancato godimento.
  • Essere fisicamente idonei all’impiego.
  • Per i cittadini italiani, essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva militare (per coloro nati fino all’anno 1985).
  • Avere una conoscenza adeguata della lingua italiana (questa dichiarazione è riservata ai soli cittadini stranieri).
  • Non aver subito condanne penali, sia in Italia che all’estero, anche non definitive, e non essere soggetti a procedimenti penali in corso. In caso contrario, è necessario comunicarlo.
LEGGI ANCHE  Graduatorie ATA terza fascia 2024: 27 Maggio apertura delle iscrizioni

Riserve previste

Sui 50 posti disponibili per la selezione, sono previste le seguenti riserve:

  • 5 posti prioritariamente riservati ai candidati appartenenti alle categorie indicate all’articolo 1014, comma 3, e all’articolo 678, comma 9, del Decreto Legislativo 15 marzo 2010, n. 66.
  • 7 posti prioritariamente riservati ai candidati appartenenti alla categoria indicata all’articolo 18, comma 4, del Decreto Legge 6 marzo 2017, n. 40, così come modificato dall’articolo 1, comma 9-bis, del Decreto Legge 22 aprile 2023, n. 44 (convertito in legge il 21 giugno 2023, Legge n. 74).

Profilo professionale: competenze richieste

I partecipanti devono dimostrare conoscenze e competenze nelle seguenti aree e materie:

  • Principi fondamentali del diritto amministrativo.
  • Regolamenti sulla privacy, trasparenza e anticorruzione.
  • Principi di contabilità specifici per le università.
  • Legislazione universitaria.
  • Statuto dell’Ateneo e Regolamento di Ateneo per l’Amministrazione, la Finanza e la Contabilità, disponibili sul sito web dell’Università “La Sapienza” di Roma.
  • Buona padronanza della lingua inglese.
  • Familiarità con le applicazioni informatiche più comuni.

Iter selettivo

In base al numero delle richieste pervenute, l’Amministrazione si riserva il diritto di effettuare una preselezione tra i candidati. La selezione avverrà attraverso il superamento di due prove d’esame: una scritta e una orale.

Entrambe le prove riguarderanno una o più delle conoscenze, materie o ambiti specificati nell’articolo 2 “Profilo professionale” del bando di concorso.

I candidati che avranno ottenuto un punteggio di almeno 21/30 nella prova scritta saranno ammessi alla prova orale. La prova orale sarà considerata superata con un punteggio di almeno 21/30.

Come candidarsi

Per partecipare al concorso, è necessario compilare la domanda di partecipazione e inviarla entro il 3 agosto 2023 esclusivamente tramite posta elettronica certificata (PEC) personale all’indirizzo seguente: protocollosapienza@cert.uniroma1.it.

LEGGI ANCHE  Tabelle e posti organici ATA 2024/2025

Nell’oggetto dell’e-mail, si dovrà scrivere: “Domanda concorso pubblico 50/C/AMMINISTRATIVI-2023“. Oltre alla domanda di ammissione, i partecipanti dovranno compilare e inviare entro la scadenza del concorso il format disponibile su questa pagina.

Si richiede inoltre di allegare alla domanda la ricevuta del pagamento di € 10,00 come contributo di partecipazione.

Le informazioni su altri documenti da allegare alla domanda e ulteriori dettagli sono contenuti nel bando completo (BANDO 2023 Concorso UNIVERSITÀ LA SAPIENZA – 50 Diplomati).

Ulteriori comunicazioni

A partire dal 8 settembre 2023, sul sito web dell’Università “La Sapienza“, nella sezione dedicata ai concorsi, verranno fornite le informazioni sull’orario, il giorno e la sede della preselezione o della prova scritta, se necessarie.

Nello stesso modo, saranno comunicati il luogo e il giorno della prova orale almeno 20 giorni prima dello svolgimento della prova stessa.

Inoltre, verrà fornito il punteggio ottenuto dai candidati nella prova scritta. La graduatoria finale sarà pubblicata nella stessa sezione del sito web dell’Ateneo.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore
Valerio Mainolfi
Valerio Mainolfi
Specializzato in comunicazione e marketing, amante della scrittura creativa, navigo costantemente tra ambizioni future e sfide del nostro tempo, agganciato all’evoluzione illogica del mio essere.