Concorsi ASL Bari 2024: 19 posti per categorie protette

Scopri i concorsi ASL Bari 2024 riservati alle categorie protette: 19 posti a tempo indeterminato per coadiutori amministrativi e operatori tecnici. Candidati entro il 24 giugno 2024.

La ASL di Bari annuncia l’apertura di due concorsi esclusivamente riservati alle categorie protette, con l’obiettivo di assegnare un totale di 19 posti di lavoro. Questa iniziativa sottolinea l’impegno dell’ente nel promuovere l’inclusione lavorativa e nel garantire opportunità di carriera a persone appartenenti alle categorie tutelate dalla legge.

Dettagli sui Concorsi ASL Bari 2024 per categorie protette

La selezione è rivolta a candidati appartenenti alle categorie protette legge 68/99 e prevede l’assunzione di coadiutori amministrativi e operatori tecnici attraverso contratti a tempo indeterminato. Un’occasione imperdibile per chi è in cerca di stabilità lavorativa in un contesto sanitaro di prim’ordine.

Requisiti per la partecipazione

Possono partecipare ai concorsi ASL Bari 2024 coloro che soddisfano i requisiti generali per l’accesso ai concorsi pubblici, ovvero:

  • cittadinanza italiana, di un Paese dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • godimento dei diritti politici, anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
  • assenza di condanne penali e procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per insufficiente rendimento persistente, né essere stati dichiarati decaduti dall’impiego;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
  • non essere stati dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per aver ottenuto l’impiego tramite documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.

Requisiti specifici

Per partecipare ai concorsi dell’ASL Bari 2024 è necessario appartenere alle categorie protette di cui all’art. 18, comma 2 della L. 68/99 (e alle categorie di riservatari ad esse equiparate) e risultare iscritti negli elenchi previsti dallo stesso articolo.

LEGGI ANCHE  Interpelli ASMEL 2024: elenco bandi e guida alla partecipazione

Inoltre, i candidati devono possedere i seguenti titoli di studio:

  • Coadiutore Amministrativo: Diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consente l’iscrizione a una facoltà universitaria;
  • Operatore Tecnico: assolvimento dell’obbligo scolastico.

È infine richiesto il possesso della patente europea del computer (ECDL) rilasciata da un ente autorizzato, oppure un corso di formazione professionale in Informatica di durata annuale presso un ente autorizzato.

Modalità di presentazione della domanda

La domanda di partecipazione deve essere compilata e inviata entro il 24 giugno 2024, esclusivamente in modalità telematica, attraverso l’apposita piattaforma. È necessario utilizzare le credenziali SPID per l’accesso. Durante la compilazione, i candidati dovranno indicare un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC).

Processo di selezione

La selezione prevede l’espletamento di:

  1. Una possibile prova preselettiva, se i candidati superano i 150 iscritti.
  2. Valutazione dei titoli.
  3. Due prove d’esame: una scritta e una orale, con quesiti su cultura generale, logica e materie specifiche relative al ruolo per cui ci si candida.

Inoltre, nell’ambito della prova orale verrà verificata la conoscenza della lingua inglese a livello iniziale.

Bandi e informazioni utili

Si consiglia ai potenziali candidati di consultare i bandi completi e ogni dettaglio relativo alla procedura di candidatura. Questi documenti sono disponibili per estratto sulla Gazzetta Ufficiale e in versione integrale sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia. Importantissimo, inoltre, verificare ogni aggiornamento e comunicazione ufficiale attraverso il sito internet ufficiale della ASL Bari.

Non perdete questa preziosa occasione di entrare a far parte del team della Azienda Sanitaria Locale di Bari. Se rientrate nelle categorie protette e soddisfate i requisiti richiesti, preparatevi a presentare la vostra domanda e a intraprendere un nuovo cammino professionale all’interno di una realtà dinamica e stimolante.

LEGGI ANCHE  Concorso AGCOM 2024: bando per 19 funzionari

Per ulteriori informazioni e per rimanere aggiornati sulle ultime novità, visita la sezione dedicata ai concorsi pubblici sul nostro sito.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore