Concorso Regione Lazio 2024: opportunità per giuristi ed economisti con stipendi fino a 90.000 euro

Scopri il concorso della Regione Lazio per giuristi ed economisti: 15 posti a tempo indeterminato, stipendi fino a 90.000 euro. Domande entro il 18 luglio 2024. Requisiti, modalità di selezione e dettagli sul bando.

La Regione Lazio ha recentemente annunciato un concorso rivolto a giuristi ed economisti per l’assunzione di personale dirigenziale a tempo indeterminato. Questa opportunità è parte di un piano di rafforzamento dell’organico della Giunta regionale e offre salari che possono arrivare fino a 90mila euro annui.

Posizioni disponibili e scadenza delle domande

Il concorso mira a coprire 15 posti vacanti per dirigenti di profilo amministrativo, giurista ed economista. Le candidature devono essere presentate entro il 18 luglio 2024. Il bando completo, con tutte le informazioni necessarie, è disponibile sul sito ufficiale della Regione Lazio e sul portale inPA.

Requisiti generali e specifici

I candidati devono possedere i requisiti generali per l’accesso ai concorsi pubblici, inclusa la cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea, e godere dei diritti civili e politici.

Requisiti specifici

Per partecipare, i candidati devono avere uno dei seguenti requisiti specifici:

  • Essere dipendenti di ruolo delle pubbliche amministrazioni con almeno cinque anni di servizio in posizioni funzionali che richiedono il diploma di laurea pertinente.
  • Aver ricoperto incarichi dirigenziali in amministrazioni pubbliche o strutture private per un periodo non inferiore a cinque anni, sempre con un diploma di laurea attinente al posto messo a concorso.

Titoli di studio richiesti

I concorrenti devono possedere uno dei seguenti titoli di studio:

  • Laurea magistrale (LM) in Giurisprudenza, Scienze delle Pubbliche Amministrazioni, Relazioni Internazionali, Scienza della Politica, Scienze dell’Economia, Scienze Economico-Aziendali, o altre lauree equivalenti.
  • Diploma di laurea del vecchio ordinamento equiparato alle classi di lauree specialistiche o magistrali indicate.
LEGGI ANCHE  Concorso Notaio 2024: bando per 400 posti

Riserve e precisazioni

Il 5% dei posti è riservato al personale dipendente della Giunta regionale. Il concorso è subordinato all’esito negativo delle procedure di cui all’art. 34 bis del d.lgs. 165/2001, rivolte al personale dirigenziale delle pubbliche amministrazioni in disponibilità.

Modalità di selezione

Se il numero delle candidature supera le 600, l’Amministrazione procederà con una preselezione tramite test che verificheranno la conoscenza delle materie d’esame, comprese la lingua inglese e le capacità attitudinali.

Prove d’esame

La selezione consiste nella valutazione dei titoli e nel superamento di tre prove d’esame: due scritte e una orale. Le materie d’esame includono:

  • Diritto costituzionale, regionale, amministrativo, dell’Unione Europea e civile
  • Contabilità pubblica
  • Attività contrattuale e affidamento di lavori pubblici
  • Principi dell’innovazione e della digitalizzazione della Pubblica Amministrazione
  • Lingua inglese
  • Conoscenza dell’uso delle apparecchiature informatiche

Presentazione della domanda

Le domande devono essere presentate esclusivamente online tramite il portale inPA. È necessario autenticarsi con SPID, CIE, CNS o credenziali eIDAS e possedere un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC). La partecipazione al concorso richiede un contributo di 10,33 euro.

Informazioni aggiuntive

Il bando integrale è disponibile in formato PDF e ulteriori dettagli saranno pubblicati sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio e sul portale inPA. Le comunicazioni riguardanti la prova preselettiva saranno pubblicate sullo stesso portale, nel Bollettino Ufficiale e sul sito web della Regione Lazio.

Questo concorso rappresenta un’importante opportunità per giuristi ed economisti qualificati, offrendo una carriera stabile e ben retribuita nella Pubblica Amministrazione. Per scoprire ulteriori opportunità di impiego, visita la nostra pagina dedicata ai concorsi pubblici.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore