Esenzione Canone RAI 2024: come ottenerla

Scopri come richiedere l'esenzione dal Canone RAI 2024. Guida dettagliata sui requisiti, modalità di richiesta e scadenze per anziani, militari, diplomatici e altre categorie.

Il 2024 offre ancora la possibilità di richiedere l’esonero dal Canone RAI, ma a chi è rivolta questa possibilità e quali sono le procedure da seguire? In questo articolo, vi forniremo una guida dettagliata sui requisiti necessari, sulle modalità di richiesta e sulle scadenze da rispettare.

Che cos’è il Canone RAI?

Il Canone RAI è un’imposta annuale di 70 euro, ridotta rispetto ai 90 euro degli anni precedenti grazie alla Legge di Bilancio 2024. Viene addebitata attraverso la bolletta della fornitura elettrica residenziale. Questa quota sostenere il servizio pubblico radiotelevisivo nazionale. Tudavia, specifici gruppi di persone possono richiedere un’esenzione da questo pagamento.

A chi spetta l’esenzione del Canone RAI nel 2024

L’esonero dal pagamento del Canone RAI è previsto per determinate categorie di persone, tra cui:

  • Anziani con più di 75 anni e con un reddito annuo inferiore a 8.000 euro;
  • Militari delle Forze Armate Italiane o forze Nato;
  • Agenti diplomatici e consolari;
  • Rivenditori e officine per la riparazione di apparecchi TV;

È importante notare che, anche in caso di mancato possesso di un televisore o altri dispositivi in grado di ricevere il segnale radiotelevisivo, è necessario comunicarlo all’Agenzia delle Entrate per non pagare il Canone RAI.

Come richiedere l’esenzione

Esistono varie modalità per richiedere l’esenzione dal Canone RAI, a seconda della situazione specifica del richiedente. Le informazioni dettagliate sui moduli di esenzione e le scadenze per il 2024 sono disponibili seguendo le indicazioni presenti in questo guida.

LEGGI ANCHE  Aumento stipendi dipendenti PA 2024: retribuzioni per ruolo

Moduli e altre procedure

Per chi ha diritto all’esonero dal Canone RAI, sono disponibili vari moduli da compilare, accessibili gratuitamente in formato PDF. Le scadenze per la presentazione della richiesta variano in base al caso specifico.

È possibile anche richiedere il rimborso del Canone RAI se questo è stato pagato nonostante ci fosse il diritto all’esenzione, compilando l’apposito modulo disponibile qui.

Assistenza e ulteriori informazioni

Per assistenza sulla richiesta di esenzione o ulteriori informazioni, è possibile contattare il numero verde 800.93.83.62 oppure consultare le FAQ fornite dall’Agenzia delle Entrate e dalla RAI.

Per ulteriori informazioni e per rimanere aggiornati sulle ultime novità, visita la sezione dedicata alle news sul nostro sito.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore