InPa diventa una app mobile: come cambia l’accesso ai concorsi pubblici 2024

Semplifica la tua ricerca di lavoro nel settore pubblico con l'app InPa 2024: accesso immediato ai concorsi e alle opportunità di assunzione

Nel 2024, i concorsi pubblici vedono un’innovazione significativa con InPa che si trasforma in un’applicazione, offrendo un modo più efficiente e accessibile per gestire le assunzioni nel pubblico impiego direttamente dal proprio smartphone. A partire dal 3 gennaio 2024, è possibile scaricare la nuova app del portale di reclutamento della Pubblica Amministrazione, come annunciato dal Ministro per la Funzione Pubblica, Paolo Zangrillo.

Il Ministro ha presentato le funzionalità della nuova app, disponibile sia su Play Store per Android che su App Store per iOS. Dopo averla scaricata, l’utente si trova sulla pagina di benvenuto, definita come “la porta di accesso per lavorare nella Pubblica Amministrazione“. Qui è possibile effettuare il login tramite il tasto “Accedi” o procedere come ospite. Nel primo caso, si presume che l’utente abbia già utilizzato lo spazio web del sito InPa. In caso contrario, è possibile effettuare la registrazione, fornendo le proprie informazioni.

InPa 2024: cambia l’accesso ai concorsi pubblici con l’introduzione dell’applicazione mobile

Una volta autenticati sulla nuova app mobile InPa, gli utenti possono accedere direttamente alle sezioni dedicate ai concorsi e alle assunzioni nella Pubblica Amministrazione. La pagina offre la visualizzazione di tutti i bandi di concorso e gli avvisi, fornendo dettagli sui posti di lavoro disponibili, la data di pubblicazione del concorso, la scadenza per la candidatura e lo stato dell’annuncio.

LEGGI ANCHE  Inps aggiorna il simulatore pensionistico: trentenni di oggi in pensione a 70 anni

Se il tasto appare di colore verde, con la dicitura “Aperto“, significa che è ancora possibile candidarsi, semplificando notevolmente la ricerca di opportunità di lavoro offerte dalla Pubblica Amministrazione. L’introduzione di questa app rappresenta un passo significativo verso una gestione più moderna e accessibile dei concorsi pubblici, offrendo agli utenti un controllo pratico e immediato direttamente dal palmo della loro mano.

App InPa 2024: come cercare i bandi?

La nuova app InPa, insieme al portale web, offre un modo più preciso per cercare offerte di lavoro e concorsi. Gli utenti possono esplorare gli annunci per regione, cliccando sul tasto “Esplora” nella parte inferiore dell’applicazione. Le posizioni nella regione e provincia di interesse sono facilmente accessibili, permettendo di ottenere informazioni dettagliate con facilità.

Nella schermata principale, è presente una mappa dell’Italia che consente di selezionare la regione di interesse. Cliccando sulla regione e, successivamente, sulla provincia, è possibile visualizzare i bandi e gli avvisi specifici per quella zona geografica.

News, categorie e filtri: le ultime informazioni sui concorsi pubblici

L’app mobile InPa presenta anche una nuova sezione dedicata alle notizie sui concorsi pubblici e le offerte di lavoro nella Pubblica Amministrazione. Cliccando sul tasto “News” in basso a destra, gli utenti possono consultare un elenco di notizie, molte delle quali riguardano i principali concorsi pubblici nazionali, visualizzate in ordine cronologico.

La sezione delle categorie, anch’essa situata in basso a destra, permette agli utenti di effettuare ricerche con filtri. È possibile navigare tra le diverse categorie, come “Concorso” con il relativo bando, data di pubblicazione, data di scadenza e stato dell’annuncio. La sezione “Professionisti ed esperti” contiene bandi di concorso correlati a specifiche professionalità, compresi quelli del Formez Pa, avvisi di mobilità, scelte di sede e procedure straordinarie.

LEGGI ANCHE  Codice nazionale per affitti brevi: ora attivo anche in Abruzzo

Area riservata: ottimizza le candidature con il tuo curriculum

Nell’area riservata, gli utenti possono accedere con le proprie credenziali, inserire il proprio curriculum vitae ed evitare di ripetere l’iscrizione per varie candidature. In questa sezione sono disponibili anche la politica della privacy e le note legali dell’applicazione.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore
Valerio Mainolfi
Valerio Mainolfi
Specializzato in comunicazione e marketing, amante della scrittura creativa, navigo costantemente tra ambizioni future e sfide del nostro tempo, agganciato all’evoluzione illogica del mio essere.