Lavoro in Ferrovie dello Stato, 20mila nuovi dipendenti tra Trenitalia, trasporto merci e infrastrutture

L'ad Luigi Ferraris: "Sarà un grande investimento"

Lavoro in Ferrovie dello Stato, 20mila nuovi dipendenti nei prossimi anni: ad affermarlo è stato l’ad FS, Luigi Ferraris, nel corso di un intervento nell’ambito dell’evento “Digit’Ed Fast Forward 2023“, organizzato a Milano da Digit’Ed. Buone possibilità dunque per trovare lavoro in Trenitalia, visto l’ingente investimento che la nota compagnia ferroviaria metterà in atto già a partire dal 2024.

Profili ricercati

Lavoro in Ferrovie dello Stato, 20mila nuovi dipendenti tra Trenitalia, trasporto merci e infrastrutture. I prossimi 5-6 anni, quindi, vedranno il potenziamento dell’organico di Ferrovie dello Stato. I nuovi inserimenti riguarderanno soprattutto giovani ingegneri, tecnici e operai, necessari per potenziare e ammodernare le infrastrutture del Gruppo.

L’ad Ferraris: “Grandi investimenti”

Come detto, le nuove assunzioni di Ferrovie dello Stato sono state annunciate dall’ad Ferraris: “Abbiamo in programma di assumere 20mila persone nei prossimi 5-6 anni per cambiare la mobilità dell’ItaliaAndranno prevalentemente su Trenitalia ma anche sul trasporto merci e nella realizzazione di opere infrastrutturali di ingegneria. Per ammodernare e potenziare le nostre infrastrutture abbiamo bisogno di giovani ingegneri, tecnici, operai“.

Come candidarsi

A mano a mano che le nuove posizioni aperte in Ferrovie dello Stato (in questo articolo le ultime figure ricercate a ottobre 2023) verranno ufficializzate, gli interessati potranno candidarsi da questa pagina. La candidatura avverrà dunque solo ed esclusivamente online. In questa sezione di CircuitoLavoro ecco tutte le aziende che attualmente sono alla ricerca di nuovo personale.

LEGGI ANCHE  Ferrovie dello Stato: nuove opportunità di lavoro per personale di magazzino
Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore
Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.