Trenitalia: in arrivo 2.000 assunzioni entro il 2023

Le posizioni lavorative saranno aperte a esperti del settore, diplomati, neolaureati e giovani senza esperienza

Novità per il settore ferroviario: sono in arrivo entro il 2023 2.000 assunzioni in Trenitalia, una delle società maggiori del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane che si occupa del trasporto pubblico nel territorio nazionale.

Continua a leggere l’articolo per scoprire quali sono le opportunità lavorative offerte dall’azienda e come candidarti.

Le assunzioni Trenitalia

Grazie all’accordo sindacale annunciato da Trenitalia e siglato da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Ferrovieri, Slm Fast Confsal e Orsa Ferrovie, l’azienda è pronta, entro l’annata 2023, ad assumere 2.000 nuove risorse, che potenzieranno l’organico già in essere.

L’intesa prevede inoltre azioni volte a migliorare l’organizzazione di vendita e assistenza clienti e a sostenere il personale commerciale e di equipaggio con benefici, come per esempio l’aumento del valore del buono pasto per tutti i dipendenti.

I profili prossimamente assunti

I 2.000 posti di lavoro proposti nei prossimi mesi da Trenitalia verranno occupati da diverse figure e saranno aperti ad esperti del settore, diplomati, neolaureati e anche a giovani senza esperienza. I profili ricercati saranno tanti, tra cui impiegati, macchinisti, ingegneri, capi treno, operai per la mutazione e macchinisti.

Coma candidarsi

Per coloro che volessero candidarsi alle prossime posizioni aperte indette da Trenitalia possono consultare la sezione ‘Lavora con noi’ del sito FSIitaliane. Un volta individuato l’annuncio di interesse, basterà compilare l’apposito modulo online e inviare un curriculum vitae.

Per consultare le opportunità lavorative proposte da altre società, vi consigliamo di visionare la pagina ‘aziende che assumono’ sul nostro sito.

LEGGI ANCHE  Trenord assume capitreno senza esperienza e da formare nel 2024
Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore
Carla Monni
Carla Monni
Giornalista, appassionata di grafica e musicista ormai per diletto. La musica è al centro della mia professione e non solo: da anni affianco infatti la scrittura redazionale alla pratica musicale, spaziando dalla musica jazz al gospel e suonando qua e là con la mia band soul funk.