2 concorsi 2023 al Comune di Lecce per diplomati e laureati

Scopriamo come inviare la domanda entro e non oltre il prossimo 2 ottobre

Sono stati banditi 2 concorsi 2023 al Comune di Lecce ai quali possono partecipare persone in possesso di diploma o laurea. Scopriamo allora quali sono i requisiti e i profili ricercati attraverso questi concorsi pubblici in Puglia.

Distribuzione posti

I posti da assegnare sono 35, nell’area degli istruttori e quella dei funzionari, in vari profili: amministrativi, tecnici e informatici. Per poter concorrere per uno dei posti messi a concorso gli interessati avranno tempo fino al prossimo 2 ottobre.

  • 17 POSTI – AREA DEGLI ISTRUTTORI (ex posizione economica C1 CCNL Comparto Funzioni Locali), di cui
  • 8 istruttori amministrativi
  • 7 istruttori tecnici
  • 2 istruttori informatici
  • 18 POSTI – AREA DEI FUNZIONARI ED E.Q. (ex posizione economica D1 CCNL Comparto Funzioni Locali), di cui:
  • 16 funzionari amministrativi
  • 2 funzionari tecnici

Requisiti generali

Per poter prendere parte ai due concorsi pubblici in oggetto, gli aspiranti dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • cittadinanza italiana o di altre categorie indicate nei bandi
  • età non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti in materia di quiescenza
  • godimento dei diritti civili e politici
  • non possono essere assunti nelle pubbliche amministrazioni
    – coloro che siano stati esclusi dall’elettorato politico attivo
    – coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, in forza di norme di settore o licenziati per le medesime ragioni o per motivi disciplinari ai sensi della vigente normativa di legge o contrattuale, oppure dichiarati decaduti per aver conseguito la nomina o l’assunzione mediante la produzione di documenti falsi o viziati da nullità insanabile
    – coloro che abbiano riportato condanne con sentenza passata in giudicato per reati che costituiscono un impedimento all’assunzione presso una pubblica amministrazione
    – coloro che hanno in corso procedimenti penali, procedimenti amministrativi per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione o precedenti penali a proprio carico iscrivibili nel casellario giudiziale ne danno notizia al momento della candidatura, precisando la data del provvedimento e l’autorità giudiziaria che lo ha emanato o quella presso la quale penda un eventuale procedimento penale
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva per i soggetti tenuti all’assolvimento di tale obbligo
  • idoneità fisica
LEGGI ANCHE  Concorso Ministero dell'Interno 2024: candidature aperte per 1248 Funzionari

Prove

2 concorsi 2023 al Comune di Lecce per diplomati e laureati e entrambi prevederanno un’unica prova scritta che verterà su materie specificate sui 2 bandi ufficiali:

Come candidarsi

Per candidarsi entro e non oltre il 2 ottobre gli interessati dovranno accedere a pagine diverse a seconda del profilo di interesse. I candidati dovranno accedere:

Sarà necessario, in ogni caso, il possesso di un indirizzo di posta certificata elettronica. Per crearne uno in pochi minuti leggete il nostro approfondimento.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore
Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.