Concorsi ISTAT 2023: assunzioni per diplomati e laureati nel Catalogo Nazionale Dati

Indetti due concorsi ISTAT 2023 per l'assunzione di 14 collaboratori tecnici e tecnologi.

Il 12 ottobre 2023, L’Istituto Nazionale di Statistica, ISTAT, ha annunciato l’apertura di due concorsi per il reclutamento di 14 collaboratori, sia diplomati che laureati, al fine di supportare il progetto Catalogo Nazionale Dati. Questi concorsi offrono un’opportunità unica per coloro che desiderano entrare a far parte del prestigioso ente di ricerca e tecnologia.

Requisiti essenziali

Per partecipare a questi concorsi, i candidati devono soddisfare determinati requisiti. In particolare, devono possedere:

  1. Esperienza Professionale: È richiesta una specifica esperienza professionale nell’ambito dell’area di attività prescelta, come dettagliato nell’Allegato 1 ai bandi.
  2. Titolo di Studio:
    • Per i collaboratori tecnici, è necessario possedere un diploma di scuola secondaria di II grado.
    • Per i tecnologi, è richiesta una laurea secondo gli ordinamenti e le classi riportate nel bando.
  3. Competenze necessarie: I candidati devono dimostrare di avere le competenze necessarie specificate nei singoli bandi.
  4. Cittadinanza: È richiesta la cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea. Sono ammessi anche i familiari dei cittadini dell’UE non aventi la cittadinanza di uno Stato membro, nonché cittadini di Paesi terzi con il permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o uno status di rifugiato o protezione permanente.
  5. Antecedenti penali: I candidati non devono avere riportato condanne penali che impediscano il mantenimento di un rapporto di lavoro con la pubblica amministrazione.
  6. Storico lavorativo: Non devono essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione, né essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile.
  7. Idoneità psico-fisica: I candidati devono essere idonei psico-fisicamente a svolgere le mansioni del profilo da ricoprire.
  8. Diritti civili e politici: Devono avere pieno godimento dei diritti civili e politici nello Stato di appartenenza o provenienza.
LEGGI ANCHE  Concorso Poste Italiane per giornalisti 2024: lavoro nella Redazione TGPoste a Roma

Procedure di selezione

Le selezioni avverranno tramite valutazione dei titoli e una prova scritta. Quest’ultima comprenderà domande a risposta multipla e una verifica delle conoscenze di lingua inglese e informatica. La prova scritta, della durata di 60 minuti, richiederà un punteggio minimo di 42 per essere superata. I candidati possono ottenere un punteggio massimo di 90 punti, suddivisi tra titoli (30 punti) e prova scritta (60 punti).

Domande di ammissione

Le domande di partecipazione devono essere inviate esclusivamente via telematica attraverso il portale inPA. Dopo l’autenticazione con SPID / CIE / CNS / eIDAS, i candidati dovranno compilare il modulo di candidatura. La scadenza per l’invio delle candidature è fissata al 31 ottobre 2023.

Bandi e informazioni aggiuntive

I bandi completi sono disponibili online e includono il “Concorso collaboratori tecnici enti di ricerca” e il “Concorso tecnologi.” Gli avvisi di selezione sono stati pubblicati sia sul portale inPA che sul sito web dell’ISTAT.

Almeno 15 giorni prima della prova scritta, saranno pubblicati il calendario e le modalità di svolgimento della stessa sul sito internet dell’ISTAT e sul portale inPA. Le graduatorie finali saranno anch’esse pubblicate online.

Per ulteriori opportunità di lavoro, vi invitiamo a consultare le sezioni dedicate ai concorsi pubblici per diplomati e i concorsi pubblici per laureati. Inoltre, rimanete aggiornati sulla pagina dedicata ai concorsi pubblici 2023 per scoprire le prossime opportunità di carriera.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -

Annunci di lavoro

Banner newsletter_ (900 × 600 px)
Autore
Valerio Mainolfi
Valerio Mainolfi
Specializzato in comunicazione e marketing, amante della scrittura creativa, navigo costantemente tra ambizioni future e sfide del nostro tempo, agganciato all’evoluzione illogica del mio essere.