Concorso Ministero Turismo 2023 per esperti valutazione politiche pubbliche

Le candidature dovranno essere inviare entro il 6 ottobre

Concorso Ministero Turismo 2023 per esperti valutazione politiche pubbliche; per candidarsi gli interessati hanno tempo fino al prossimo 6 ottobre. Per maggiori informazioni su questo concorso pubblico leggete di seguito. I posti a disposizione sono 15.

Requisiti generali

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • assenza di condanne penali e non essere destinatari di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale e non essere a conoscenza di avere procedimenti penali pendenti a carico
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione e non essere stati dichiarati decaduti da altra tipologia di impiego pubblico

I candidati devono poi essere titolari di uno dei seguenti titoli di laurea:

  • Scienze dell’economia (LM-56)
  • Progettazione e gestione dei sistemi turistici (LM-49)
  • Scienze delle pubbliche amministrazioni (LM-63)
  • Scienze statistiche (LM-82)
  • Giurisprudenza (LMG-01)
  • Scienze della politica (LM- 62)
  • Ingegneria gestionale (LM-31)
  • Ingegneria delle telecomunicazioni (LM-27)
  • Ingegneria informatica (LM-32)

Mansioni

Come descritto sul bando ufficiale, le mansioni che gli esperti valutazione politiche pubbliche sono chiamati a eseguire sono le seguenti:

  • analisi delle questioni connesse all’attuazione delle politiche pubbliche, anche al fine di elaborare soluzioni volte al superamento delle criticità
  • valutazione e misurazione dell’impatto degli interventi sulla competitività dei comparti turistici
  • analisi di impatto e valutazione del grado di raggiungimento delle finalità sottese ai provvedimenti normativi
  • elaborazione di proposte funzionali a promuovere la crescita economica e la mobilitazione di capitali in relazione alle misure di intervento in capo al Dicastero, siano esse a valere sui fondi nazionali o sui fondi dell’Unione europea

Come candidarsi

Se in possesso dei requisiti sopra indicati, sarà possibile sfruttare questa importante offerta di lavoro. Come candidarsi per il concorso Ministero Turismo 2023? Gli interessati dovranno accedere a questa pagina per ufficializzare l’invio della domanda; alla stessa pagina sarà anche possibile consultare il bando ufficiale. E’ obbligatorio essere in possesso di una PEC. Leggete questo approfondimento per sapere come aprire un indirizzo PEC in pochi minuti.

LEGGI ANCHE  Graduatorie GPS 2024: guida completa fino alla chiamata in servizio
Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -

Annunci di lavoro

Banner newsletter_ (900 × 600 px)
Autore
Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.