Opportunità di carriera con il concorso ASST Brianza per 15 Coadiutori Amministrativi

Opportunità di lavoro stabile nell'ASST Brianza: requisiti, modalità di candidatura e fasi del concorso.

L’Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Monza Brianza offre una notevole opportunità per coloro che sono alla ricerca di un impiego stabile nel settore amministrativo con il recente annuncio di un concorso per 15 nuovi coadiutori amministrativi. Un’ottima occasione per entrare a far parte di una realtà importante, garantendosi un lavoro a tempo pieno ed indeterminato.

Dettagli del concorso

È stato pubblicato un bando per la selezione di 15 coadiutori amministrativi che verranno integrati nell’organico dell’ASST Brianza. La pubblicazione ufficiale è stata effettuata sulla Gazzetta Ufficiale del 19 marzo 2024, sebbene le informazioni iniziali fossero state divulgate anche sul BURL il 21 febbraio. Le candidature dovranno rispettare la scadenza indicata nella Gazzetta Ufficiale.

Requisiti per la partecipazione

Per partecipare al concorso in questione, oltre ai requisiti generici come la maggiore età e la cittadinanza italiana, è necessario possedere uno dei seguenti titoli di studio:

  1. Attestato di completamento di due anni di istruzione post-diploma di scuola secondaria di primo grado.

Oppure, in mancanza di tale attestato, è richiesto:

  1. Diploma di istruzione secondaria di primo grado accompagnato da almeno cinque anni di esperienza professionale nel ruolo di coadiutore amministrativo.

Per quanto riguarda i due anni di istruzione post-diploma di scuola secondaria di primo grado, si specifica che non saranno accettati cumulativamente attestati con una durata inferiore a un anno.

Modalità di presentazione della domanda

Le domande di partecipazione al concorso dovranno essere inviate utilizzando una procedura telematica specifica, disponibile sul sito ufficiale dell’ASST Brianza. La scadenza per presentare la propria candidatura è fissata al 18 aprile 2024. Per la procedura online, è necessario disporre dello SPID e di una PEC personale.

LEGGI ANCHE  Concorsi Magistratura Tributaria 2024: bandi per 577 posti

Le fasi del concorso

Il concorso si articolerà in diverse fasi, tra cui:

  • Una eventuale fase preselettiva basata su cultura generale e logica.
  • Una prova scritta, consistente in esecuzioni tecniche specifiche al ruolo da ricoprire.
  • Un colloquio orale che valuterà le competenze specifiche e la conoscenza dell’inglese (e dell’italiano per i candidati stranieri).

Superare le varie fasi richiederà il raggiungimento di un punteggio minimo di 21/30.

Materie di esame e ulteriori informazioni

Le materie oggetto delle prove pratica e orale comprendono:

  1. Elementi fondamentali della legislazione sanitaria nazionale e regionale, inclusa la struttura delle ASST (Aziende Socio Sanitarie Territoriali);
  2. Concetti di Diritto Amministrativo;
  3. Leggi riguardanti il trattamento e la tutela dei dati personali;
  4. Normativa concernente l’accesso al servizio pubblico;
  5. Leggi sulla prevenzione della corruzione e sulla trasparenza amministrativa;
  6. Codice etico dei dipendenti del settore pubblico.

Per maggiori dettagli sul concorso e per restare aggiornati sulle nuove opportunità, si consiglia consultare la sezione dedicata ai concorsi pubblici su Circuito Lavoro.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -

Annunci di lavoro

Banner newsletter_ (900 × 600 px)
Autore