Guida all’esame di abilitazione per Psicologi nel 2024: cosa sapere

Guida completa all'esame di abilitazione per psicologi 2024: iter formativo, tirocinio, test di ingresso e come prepararsi per ottenere l'iscrizione all'Ordine degli Psicologi. Scopri tutti i dettagli.

Per diventare psicologo in Italia nel 2024, è fondamentale seguire un percorso di studi ben delineato, che culmina con l’esame finale di abilitazione alla professione. Scopriamo insieme quali passaggi sono necessari e come prepararsi al meglio per raggiungere questo importante traguardo.

Iter formativo e tirocinio: i primi passi

Il processo per conseguire l’abilitazione inizia iscrivendosi a un corso di laurea triennale in scienze psicologiche (L-24), che permette l’accesso alla sezione B dell’Ordine degli psicologi. Successivamente, è necessario proseguire gli studi con una laurea magistrale in psicologia (LM-51), durante la quale è obbligatorio svolgere un tirocinio formativo. Grazie al decreto numero 654 del 5 luglio 2022, l’esame finale per questa laurea magistrale abilita direttamente all’esercizio della professione, senza necessità di passare per l’esame di Stato precedentemente richiesto.

Accesso ai corsi di laurea: test di ingresso

Per accedere ai corsi di laurea in psicologia, molte università richiedono il superamento di un test d’ingresso. I criteri di selezione e le date dei test variano in base all’ateneo di riferimento, e solitamente si tengono tra maggio e settembre. Tra le prove più comuni troviamo il TOLC-PSI, che include:

  • 50 domande su logica, biologia, chimica, fisica e matematica;
  • Una sezione aggiuntiva di 30 domande di inglese.

Per le domande di inglese, a differenza delle altre sezioni, non viene applicata alcuna penalità per le risposte errate.

Il tirocinio: formazione pratica e crediti

Durante il corso magistrale, è richiesto il completamento di un tirocinio pratico-valutativo per acquisire 20 CFU dedicati. Le ore di tirocinio non solo offrono un’esperienza formativa diretta ma permettono di sviluppare competenze professionali sotto la supervisione di tutor qualificati. Al termine, gli studenti devono ricevere un attestato di idoneità al fine di accedere all’esame finale.

LEGGI ANCHE  Concorsi Comune di Trezzano sul Naviglio 2024: posti per diplomati e laureati

Esame finale e abilitazione alla professione

L’esame finale, una prova pratica basata sulle competenze acquisite durante il tirocinio e la preparazione accademica, precede la discussione della tesi di laurea. Una commissione di almeno quattro membri valuterà le capacità del candidato di riflettere sull’esperienza di tirocinio, anche in termini di legislazione e deontologia professionale. Superata questa prova, è possibile iscriversi alla sezione A dell’Ordine degli Psicologi.

Conclusione e iscrizione all’Ordine degli Psicologi

L’abilitazione alla professione di psicologo, così come regolata dalla legge 56/89 e successive modifiche, richiede l’iscrizione all’albo professionale della propria regione. Sul sito dell’Ordine professionale potrai trovare tutte le informazioni necessarie per completare la tua iscrizione.

Per ulteriori informazioni e per rimanere aggiornati sulle ultime novità, visita la sezione dedicata ai concorsi pubblici sul nostro sito.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore