Assunzioni in Rai 2023: casting per i principali programmi tv

Da "Reazione a Catena" a "...E viva il videobox", sono numerose le possibilità di candidatura

Occupiamoci di assunzioni in Rai 2023 visto che sono attualmente tanti i casting per i principali programmi tv in onda tra le tre reti nazionali. Se lavorare in Rai, anche per un periodo brevissimo, vi potrebbe interessare, ecco allora qualche informazione utile al riguardo sulle offerte di lavoro Rai attualmente disponibili.

Casting Rai per i programmi televisivi

Come anticipato, sono molti i programmi televisivi per i quali sono aperti i casting per concorrenti. Da “Reazione a Catena” a “Radio 2 Happy Family”, non c’è altro che l’imbarazzo della scelta per potersi candidare. Dopo la ricerca di programmisti a Bolzano, dunque, l’azienda statale sposta le sue attenzioni sui protagonisti dei vari programmi tv.

RADIO 2 HAPPY FAMILY

Il programma, condotto da Ema Stokholma e dai Gemelli di Guidonia, cerca talenti che sappiano esprimersi in pochi secondi, in radio e in tv.

REAZIONE A CATENA

Si cercano concorrenti anche per il programma condotto da Marco Liorni che verte sull’associazione delle parole. Due squadre, composte da tre membri ciascuna, si sfidano!

… E VIVA IL VIDEOBOX

Si cercano individui dotati di talento in ogni campo per il programma televisivo “E viva il videobox“, che prevede esibizioni di cantanti, comici, prestigiatori e artisti di ogni genere. Se hai un talento speciale da condividere con il mondo, questa è la tua occasione!

Come candidarsi

La partecipazione a uno dei programmi tv della Rai può in frequenti casi diventare una possibilità di guadagno. E allora come fare per candidarsi per questa offerta di lavoro? Dalla pagina della Rai dedicata ai casting tv gli interessati potranno inoltrare la loro candidatura.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore
Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.