Concorso Regione Calabria 2024: 54 posti disponibili come funzionari

Concorso Regione Calabria per funzionari: scadenza 26 Gennaio 2024, posti e requisiti.

La Regione Calabria ha annunciato un’importante opportunità per chi è in cerca di una carriera nel settore pubblico: il concorso Regione Calabria 2024. Il concorso mira a reclutare 54 funzionari, offrendo posti in diversi profili professionali. I candidati selezionati saranno impiegati a tempo indeterminato nell’ambito dell’Area Funzionari e della Elevata Qualificazione della Giunta della Regione Calabria.

Una particolare attenzione viene data alla qualificazione accademica, richiedendo specifiche lauree per ciascun profilo. Il concorso Regione Calabria è un’ottima opportunità per i laureati che aspirano a contribuire allo sviluppo e alla gestione amministrativa della regione. La scadenza per presentare la domanda è fissata per il 26 gennaio 2024.

Posti e profili nel concorso Regione Calabria 2024

Il concorso Regione Calabria 2024 offre un totale di 54 posti, distribuiti tra diversi profili professionali mirati a rafforzare le capacità operative della regione. Tra questi, 19 posti sono riservati al profilo di “Auditor”, offrendo un’opportunità unica per coloro specializzati in audit e controllo. Per i professionisti del settore agroforestale, sono disponibili 5 posti per il ruolo di “Funzionario tecnico agroforestale”, mentre altrettanti posti sono destinati ai “Funzionari statistici”, essenziali per l’analisi e l’interpretazione dei dati.

Per coloro con competenze in comunicazione, 5 posti sono stati assegnati al profilo di “Specialista nella comunicazione”. Infine, un numero significativo di posti, 20 in totale, è dedicato ai “Funzionari informatici – Analisti Programmatori”, riflettendo la crescente necessità di competenze digitali nella gestione pubblica. La varietà di profili dimostra l’impegno della Regione Calabria a creare un team multidisciplinare per affrontare le sfide amministrative e tecniche future.

LEGGI ANCHE  Concorso ASMEL 2024, guida alla prova da remoto: requisiti e istruzioni essenziali

Requisiti di partecipazione

Per partecipare al concorso Regione Calabria 2024 in qualità di funzionari, i candidati devono rispettare i seguenti criteri:

  • cittadinanza italiana o requisiti equivalenti come stabilito dall’articolo 38, commi 1, 2 e 3-bis, del decreto legislativo n. 165 del 30 marzo 2001;
  • maggiore età;
  • i candidati devono godere pienamente dei diritti civili e politici;
  • idoneità fisica relativa all’impiego specifico per cui si concorre, come indicato nel bando.
  • non aver subito esclusioni dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati allontanati o licenziati da un impiego pubblico per insufficiente rendimento persistente, né per ragioni disciplinari o per la produzione di documenti falsi o invalidi, secondo le normative legali e/o contrattuali vigenti;
  • non avere condanne penali definitive per reati che impedirebbero l’assunzione in una pubblica amministrazione.

Il rispetto di questi criteri è fondamentale per garantire la conformità ai requisiti del concorso e l’idoneità dei candidati ai ruoli proposti.

Titoli di studio necessari per il concorso Regione Calabria 2024

Per l’accesso al concorso Regione Calabria 2024, i candidati devono possedere specifici titoli di studio, variabili a seconda del profilo professionale desiderato

Auditor (Codice 01)

Richiesta una laurea in Ingegneria Industriale, Scienze dei Servizi Giuridici, Scienze dell’Amministrazione, Scienze Economiche, Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali o titoli equivalenti; per la laurea magistrale, si accettano lauree in Finanza, Ingegneria Gestionale, Scienze dell’Economia, Scienze della Politica, Scienze delle Pubbliche Amministrazioni, Scienze Economiche Aziendale, Scienze Statistiche, Statistiche Attuariali e Finanziarie, Giurisprudenza o equivalenti.

Funzionario Tecnico Agroforestale (Codice 02)

Necessaria una laurea in Biotecnologie, Scienze e Tecnologie Agrarie e Forestali, Scienze e Tecnologie Agro-alimentari, Scienze e Tecnologie per l’Ambiente e la Natura o affini; per la laurea magistrale si richiedono titoli in Biotecnologie Agrarie, Scienze della Natura, Scienze e Tecnologie Agrarie, Scienze e Tecnologie Forestali ed Ambientali, Scienze e Tecnologie per l’Ambiente e il Territorio o equivalenti.

LEGGI ANCHE  Idoneità nei concorsi pubblici ATA terza fascia: la guida

Funzionario Statistico (Codice 03)

Sono richieste lauree in Statistica, Scienze Economiche, Scienze dell’Economia e della Gestione Aziendale, Scienze Matematiche o affini; per la laurea magistrale si accettano lauree in Finanza, Matematica, Scienze dell’Economia, Scienze Economico-Aziendali, Scienze Statistiche, Scienze Statistiche Attuariali e Finanziarie o equivalenti.

Specialista della Comunicazione (Codice 04)

Necessaria una laurea in Scienze dell’Amministrazione e dell’Organizzazione, Scienze della Comunicazione, Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, Sociologia o affini; per la laurea magistrale si richiedono titoli in Informazione e Sistemi Editoriali, Scienze della Comunicazione Pubblica, d’Impresa e Pubblicità, Scienze della Politica, Scienze delle Pubbliche Amministrazioni, Teorie della Comunicazione, Teorie e Metodologie dell’E-learning e della Media Education, Tecniche e Metodi per la Società dell’Informazione o equivalenti.

Funzionario Informatico – Analista Programmatore (Codice 05)

Richiesta una laurea in Ingegneria dell’Informazione, Ingegneria Industriale, Scienze e Tecnologie Fisiche, Scienze e Tecnologie Informatiche, Scienze Matematiche o affini; per la laurea magistrale si accettano titoli in Fisica, Informatica, Ingegneria della Sicurezza, Ingegneria delle Telecomunicazioni, Ingegneria Elettrica, Ingegneria Elettronica, Ingegneria Gestionale, Ingegneria Informatica, Matematica, Sicurezza Informatica, Tecniche e Metodi per la Società dell’Informazione o equivalenti.

Procedura di selezione

La procedura di selezione per il concorso Regione Calabria 2024 si articola in due fasi principali: una prova scritta e la valutazione dei titoli. La prova scritta, strutturata specificamente per ciascun codice di concorso, prevede un test di 40 quesiti a risposta multipla da completare in 60 minuti. Il superamento di questa prova è determinato dal raggiungimento di un punteggio minimo di 21/30.

La valutazione dei titoli, effettuata dopo la prova scritta, considererà soltanto i candidati che hanno superato la prova scritta. I titoli saranno valutati sulla base delle dichiarazioni fornite dai candidati nella domanda di partecipazione. La combinazione di test scritto e valutazione dei titoli ha lo scopo di assicurare una selezione equilibrata e completa, valutando sia le competenze specifiche sia il background accademico e professionale dei candidati.

LEGGI ANCHE  Corsi gratuiti di vela con la Marina Militare estate 2024: posto per 350 studenti

Per maggiori dettagli consigliamo di leggere il testo del bando di concorso (pdf).

Procedura per la presentazione della domanda di ammissione

Per candidarsi al concorso per Funzionari della Regione Calabria, è necessario inviare la domanda entro il 26 gennaio 2024. La presentazione deve avvenire attraverso il portale inPA, seguendo i link forniti alla fine della pagina relativa al concorso. Per accedere e procedere con la domanda, i candidati devono autenticarsi utilizzando SPID, CIE, CNS o credenziali eIDAS. In aggiunta, è richiesto che i candidati abbiano una posta elettronica certificata (PEC) per garantire una comunicazione sicura e ufficiale nel corso delle selezioni.

Informazioni aggiuntive

Per tutte le comunicazioni relative alla prova, inclusi il calendario e i risultati, si rimanda al portale “inPA” e alla sezione Concorsi e selezioni” del sito della Regione Calabria. Le informazioni riguardanti la data e il luogo in cui si svolgerà la prova saranno pubblicate sul portale “inPA” con un preavviso di almeno quindici giorni prima dell’appuntamento fissato per la prova.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -

Annunci di lavoro

Banner newsletter_ (900 × 600 px)
Autore