Tirocini al Consiglio UE, Bruxelles: 100 posti con compenso di 1340 euro al mese

Tirocini 2024 al Consiglio UE a Bruxelles: candidature aperte fino al 28 settembre 2023.

È giunto il momento di candidarsi per i tirocini 2024 presso il Consiglio dell’Unione Europea, a Bruxelles, Belgio. Il Consiglio mette a disposizione circa 100 posti per stagisti, garantendo una retribuzione mensile di 1340 euro netti.

La scadenza per presentare le candidature è il 28 settembre 2023. Scopri di più su questa imperdibile chance.

Tirocini Consiglio Unione Europea nei servizi del SGC

Il Consiglio dell’Unione Europea offre programmi di tirocinio a Bruxelles, all’interno di vari servizi del Segretariato Generale del Consiglio (SGC).

Questo offre un’esperienza diretta nel mondo del Consiglio e un’opportunità di approfondire la conoscenza dell’UE e delle sue politiche. I tirocini, in un ambiente multiculturale, offrono l’occasione di mettere in pratica quanto appreso durante gli studi.

Il Segretariato Generale del Consiglio UE presenta vari programmi di tirocinio retribuiti, inclusi un programma principale di stage e un programma per tirocinanti con disabilità. Quest’ultimo è riservato ai cittadini UE con disabilità riconosciuta.

Inoltre, c’è un programma per studenti di scuole nazionali di amministrazione, con le tempistiche gestite in accordo con le istituzioni educative.

Attività e responsabilità dei tirocinanti

Durante il tirocinio, gli stagisti partecipano a varie attività all’interno del Consiglio.

Queste includono:

  • preparazione di riunioni;
  • partecipazione a incontri del Consiglio;
  • ricerca di progetti specifici;
  • analisi dei dati e traduzione di documenti.

Gli stagisti possono anche partecipare a programmi di studio in altre istituzioni dell’UE.

Requisiti e profili richiesti

Per candidarsi ai tirocini, è necessaria un’ottima conoscenza di almeno 2 lingue ufficiali dell’UE. I candidati devono possedere almeno un diploma di laurea.

LEGGI ANCHE  Nuovo bando servizio civile febbraio 2024

Non possono candidarsi coloro che hanno già effettuato tirocini o occupazioni di lunga durata nell’ambito dell’UE. I candidati devono possedere titoli di studio in:

  • giurisprudenza;
  • scienze politiche;
  • relazioni internazionali;
  • studi sull’Unione Europea;
  • economia.

Durata e selezione

I tirocini durano 5 mesi e si svolgono in due periodi annuali.

La selezione avviene sulla base del merito e i candidati potrebbero essere invitati a un’intervista di selezione. L’esperienza offerta ai tirocinanti è retribuita con 1340 euro netti al mese, oltre a vari benefici come assicurazione sanitaria e agevolazioni.

Come candidarsi

Per candidarsi ai tirocini, è necessario visitare il sito web del Consiglio UE dedicato ai programmi di traineeships e seguire la procedura indicata.

La scadenza per le candidature è il 28 settembre 2023. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito del Consiglio, inclusi dettagli sui programmi e le FAQ.

Oltre ai tirocini del Consiglio UE, esistono molte altre opportunità di stage all’estero e in Italia. Visitate la nostra pagina dedicata ai Corsi di Formazione per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie. Inoltre, ti segnaliamo nuove opportunità di carriera con ContaminAction University, un percorso innovativo che permette di formarsi sulle competenze più richieste dal mercato del lavoro e completare la formazione con un’esperienza internazionale in Silicon Valley.

Potrebbe interessarti anche
Promozione Aziende

Annunci di lavoro

Banner telegram CIL 400x300
Autore
Valerio Mainolfi
Valerio Mainolfi
Specializzato in comunicazione e marketing, amante della scrittura creativa, navigo costantemente tra ambizioni future e sfide del nostro tempo, agganciato all’evoluzione illogica del mio essere.