Capgemini Bari: 750 posizioni aperte presso il nuovo polo tecnologico

Capgemini cerca nuovi talenti per il suo hub tecnologico a Bari: opportunità per esperti e neolaureati nel settore IT.

Capgemini, società di consulenza informatica e servizi aziendali di fama internazionale, sta progettando di ampliare le proprie operazioni in Puglia con l’apertura di un nuovo polo tecnologico a Bari. Questa iniziativa comporterà un significativo incremento delle opportunità di lavoro nella regione, poiché si prevede di assumere un considerevole numero di dipendenti nel corso dei prossimi cinque anni.

Si stima che l’inaugurazione del nuovo hub possa generare posti di lavoro per circa 750 persone nel quinquennio successivo, rappresentando un’importante opportunità per la crescita economica e occupazionale della zona. Questa decisione riflette l’impegno di Capgemini nel contribuire allo sviluppo socioeconomico della Puglia, offrendo opportunità di lavoro qualificate nel settore tecnologico e informatico.

Capgemini a Bari assume 750 persone

Capgemini sta attivamente cercando nuovo personale per il suo prossimo hub tecnologico a Bari, città dove già possiede una sede e dove si sta preparando ad aprire un centro dedicato allo sviluppo di Business Applications focalizzati su ERP e SAP.

Questo annuncio segna un importante passo avanti nel piano di espansione dell’azienda nella regione di Bari, iniziato circa un anno fa. Oggi, vediamo la concretizzazione di questa strategia con l’avvio delle selezioni per il personale che sarà impiegato nel nuovo centro tecnologico.

Secondo le previsioni, il polo tecnologico di Capgemini a Bari potrebbe creare fino a 750 nuovi posti di lavoro nei prossimi 5 anni. Queste opportunità si estendono sia a professionisti esperti che a giovani laureati, offrendo spazi di inserimento anche a coloro che escono dall’università senza esperienza professionale.

Le figure ricercate per lavorare presso Capgemini nella nuova sede barese saranno coinvolte in progetti innovativi, alcuni dei quali a carattere internazionale, concentrati sulla trasformazione digitale in settori quali produzione, vendite e beni di consumo.

Figure ricercate

I profili richiesti includono, molto probabilmente, esperti in analisi dei dati, CRM, DevOps e Cloud, oltre a neolaureati, soprattutto provenienti da discipline STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics). Questa varietà di figure professionali riflette l’ampia gamma di competenze necessarie per affrontare sfide e opportunità nel contesto tecnologico moderno.

LEGGI ANCHE  CiviBank annuncia 110 nuove assunzioni e l'apertura di nuove filiali entro il 2026

Capgemini: informazioni sull’azienda

Capgemini, una multinazionale francese con oltre 50 anni di esperienza nel settore tecnologico, si distingue per il suo impegno nel supportare le aziende attraverso la trasformazione digitale e commerciale. Grazie alla sua vasta gamma di competenze, che spaziano dalla gestione dei dati al cloud, dalla connettività all’Intelligenza Artificiale, dal software all’ingegneria digitale, Capgemini propone soluzioni innovative per soddisfare le esigenze di ogni azienda.

Presente in più di 50 paesi e con una forza lavoro di circa 350.000 professionisti, Capgemini ha stabilito una solida presenza anche in Italia, con sedi nelle principali città, tra cui Bologna, Genova, Modena, Milano, Roma e Napoli.

Come inviare la candidatura

Per coloro che sono interessati a lavorare con Capgemini a Bari, è possibile consultare la sezione dedicata alle carriere sul sito web aziendale, dove è possibile trovare le posizioni aperte attuali e candidarsi tramite un apposito form online per l’invio del curriculum vitae.

È probabile che continuando a monitorare la pagina dedicata alle carriere nel prossimo futuro, si possano conoscere ulteriori opportunità di lavoro che Capgemini potrebbe offrire a Bari grazie all’apertura del suo polo tecnologico.

Inoltre, esplorando la nostra sezione dedicata alle aziende che assumono, potrete trovare ulteriori e stimolanti opportunità lavorative.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Banner newsletter_ (900 × 600 px)

Autore

Valerio Mainolfi
Valerio Mainolfi
Specializzato in comunicazione e marketing, amante della scrittura creativa, navigo costantemente tra ambizioni future e sfide del nostro tempo, agganciato all’evoluzione illogica del mio essere.

Capgemini, società di consulenza informatica e servizi aziendali di fama internazionale, sta progettando di ampliare le proprie operazioni in Puglia con l'apertura di un nuovo polo tecnologico a Bari. Questa iniziativa comporterà un significativo incremento delle opportunità di lavoro nella regione, poiché si prevede di assumere un considerevole numero di dipendenti nel corso dei prossimi cinque anni.

Si stima che l'inaugurazione del nuovo hub possa generare posti di lavoro per circa 750 persone nel quinquennio successivo, rappresentando un'importante opportunità per la crescita economica e occupazionale della zona. Questa decisione riflette l'impegno di Capgemini nel contribuire allo sviluppo socioeconomico della Puglia, offrendo opportunità di lavoro qualificate nel settore tecnologico e informatico.

Capgemini a Bari assume 750 persone

Capgemini sta attivamente cercando nuovo personale per il suo prossimo hub tecnologico a Bari, città dove già possiede una sede e dove si sta preparando ad aprire un centro dedicato allo sviluppo di Business Applications focalizzati su ERP e SAP.

Questo annuncio segna un importante passo avanti nel piano di espansione dell'azienda nella regione di Bari, iniziato circa un anno fa. Oggi, vediamo la concretizzazione di questa strategia con l'avvio delle selezioni per il personale che sarà impiegato nel nuovo centro tecnologico.

Secondo le previsioni, il polo tecnologico di Capgemini a Bari potrebbe creare fino a 750 nuovi posti di lavoro nei prossimi 5 anni. Queste opportunità si estendono sia a professionisti esperti che a giovani laureati, offrendo spazi di inserimento anche a coloro che escono dall'università senza esperienza professionale.

Le figure ricercate per lavorare presso Capgemini nella nuova sede barese saranno coinvolte in progetti innovativi, alcuni dei quali a carattere internazionale, concentrati sulla trasformazione digitale in settori quali produzione, vendite e beni di consumo.

Figure ricercate

I profili richiesti includono, molto probabilmente, esperti in analisi dei dati, CRM, DevOps e Cloud, oltre a neolaureati, soprattutto provenienti da discipline STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics). Questa varietà di figure professionali riflette l'ampia gamma di competenze necessarie per affrontare sfide e opportunità nel contesto tecnologico moderno.

Capgemini: informazioni sull’azienda

Capgemini, una multinazionale francese con oltre 50 anni di esperienza nel settore tecnologico, si distingue per il suo impegno nel supportare le aziende attraverso la trasformazione digitale e commerciale. Grazie alla sua vasta gamma di competenze, che spaziano dalla gestione dei dati al cloud, dalla connettività all'Intelligenza Artificiale, dal software all'ingegneria digitale, Capgemini propone soluzioni innovative per soddisfare le esigenze di ogni azienda.

Presente in più di 50 paesi e con una forza lavoro di circa 350.000 professionisti, Capgemini ha stabilito una solida presenza anche in Italia, con sedi nelle principali città, tra cui Bologna, Genova, Modena, Milano, Roma e Napoli.

Come inviare la candidatura

Per coloro che sono interessati a lavorare con Capgemini a Bari, è possibile consultare la sezione dedicata alle carriere sul sito web aziendale, dove è possibile trovare le posizioni aperte attuali e candidarsi tramite un apposito form online per l'invio del curriculum vitae.

È probabile che continuando a monitorare la pagina dedicata alle carriere nel prossimo futuro, si possano conoscere ulteriori opportunità di lavoro che Capgemini potrebbe offrire a Bari grazie all'apertura del suo polo tecnologico.

Inoltre, esplorando la nostra sezione dedicata alle aziende che assumono, potrete trovare ulteriori e stimolanti opportunità lavorative.