60 Borse di Studio dalla Banca d’Italia per il ruolo di Coadiutore

Il nuovo mese si apre con un’opportunità di concorso imperdibile per tutti i nostri lettori laureati in discipline economico-aziendali, matematico-finanziarie e giuridiche. Banca d’Italia ha pubblicato un bando di concorso per l’assegnazione di 60 Borse di studio finalizzate all’assunzione in esperimento nel ruolo di coadiutore.

Le 60 Borse di studio poste a concorso comporteranno la frequenza obbligatoria e con profitto di un corso sulle funzioni, sulle attività e sull’organizzazione della Banca d’Italia. L’importo lordo settimanale delle borse è fissato in € 900 per i partecipanti non residenti fuori dalla provincia di svolgimento del corso e in € 350 per i residenti in provincia.

I posti messi a concorso sono suddivisi in 4 Indirizzi specifici ed è possibile concorrere solo per uno di essi:

  • 25 Coadiutori con orientamento nelle discipline economico-aziendali per l’alimentazione delle strutture dell’Amministrazione Centrale;
  • 8 Coadiutori con orientamento nelle discipline statistiche ovvero nelle discipline matematico-finanziarie;
  • 15 Coadiutori con orientamento nelle discipline economico-aziendali da destinare all’attività di vigilanza bancaria e finanziaria presso le filiali della Banca d’Italia;
  • 12 Coadiutori con orientamento nelle discipline economiche o giuridiche per l’alimentazione della funzione di vigilanza ispettiva centrale su intermediari bancari e finanziari.

Per partecipare al concorso, è necessario possedere la cittadinanza italiana, avere idoneità fisica alle mansioni e godere dei diritti politici. In merito ai titoli specifici richiesti, è necessario aver conseguito:

    • Laurea Specialistica/Magistrale ovvero Laurea Vecchio Ordinamento con voto almeno pari a 105/110 in Scienze Economico-Aziendali, Scienze dell’Economia, Scienze delle Pubbliche Amministrazioni, Finanza, Scienze Statistiche, Giurisprudenza, Matematica, Fisica o Relazioni Internazionali.

La scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione, da inoltrare esclusivamente in modalità on-line, è fissata per il 30 Maggio 2011.. Alla Sezione Concorsi della Banca d’Italia, potete consultare il bando integrale del concorso.

Lorenzo Orlando
Lorenzo Orlando
PM, Content Editor, eterno studente. Leggo, guardo film, ascolto musica e faccio sport. Certe notti faccio pure finta di lavorare.
Ultimi articoli
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui