Lavoro per 55 operatori tecnici a Basilea con Eures

Per coloro che faticano a trovare un posto di lavoro in Italia, l’opportunità di cercare impiego all’estero sta diventando sempre più di frequente una necessità. La rete Eures cerca di facilitare gli scambi e la mobilità lavorativa a livello europeo, in modo da garantire maggiori opportunità a chi cerca lavoro ed è disponibile a trasferirsi all’estero.

Gli annunci di cui vi parliamo oggi riguardano 55 operatori tecnici per Basilea, in Svizzera.

Eures è una rete di cooperazione formata dai servizi pubblici per l’impiego a livello europeo (European Employment Services). Il suo scopo è quello di facilitare la mobilità dei lavoratori all’interno dei paesi membri dell’Unione Europea e gli altri paesi del continente; alla rete partecipano anche i sindacati e le organizzazioni dei datori di lavoro. Eures offre i suoi servizi sia alle persone in cerca di lavoro sia ai datori di lavoro che sono disposti ad assumere persone di un altro paese. Alla rete Eures collaborano circa 850 professionisti in tutta Europa che offrono servizi gratuiti di informazione, assistenza e collocamento.

Le offerte di lavoro di cui vi parliamo oggi riguardano un totale di 55 operatori tecnici da inserire presso un’azienda di Basilea, in Svizzera. Le posizioni aperte, promosse dalla rete Eures, sono così suddivise:

  • n.30 elettricisti: dovranno occuparsi della installazione, della manutenzione e della riparazione degli impianti elettrici, elettronici e telefonici assegnati, sia per quanto riguarda gli impianti civili che quelli industriali. La selezione è aperta a candidati con cittadinanza italiana, con buona conoscenza della lingua tedesca e possesso della patente B.
  • n.5 ascensoristi: la selezione è rivolta a professionisti tecnici che dovranno occuparsi della manutenzione degli impianti, della diagnosi, del controllo e della riparazione di ascensori e montacarichi. Dovranno inoltre leggere gli schemi e i disegni tecnici, meccanici ed elettrici. Per partecipare al colloquio di selezione è necessario possedere la cittadinanza italiana e una buona conoscenza della lingua tedesca.
  • n.20 installatori di impianti sanitari: i candidati dovranno occuparsi dell’installazione e della manutenzione di impianti di riscaldamento, climatizzazione, condizionamento e refrigerazione. Dovranno inoltre dimostrare competenza nell’installazione di impianti idrici e sanitari. Anche in questo caso si richiede la cittadinanza italiana e la conoscenza della lingua inglese; inoltre, i candidati dovranno aver già lavorato in Svizzera in passato ed essere in possesso del permesso di lavoro svizzero.

 

Potete richiedere maggiori informazioni sui ruoli da ricoprire o inviare gli annunci ad amici interessati. Per inviare la vostra candidatura è necessario inviare il curriculum professionale in formato europass e in lingua tedesca all’indirizzo mail indicato in fondo alla pagina. La scadenza per l’invio delle domande è fissata al 16 Marzo 2014, mentre i colloquio di selezione sono previsti a Torino per il 27 Marzo 2014.

Annunci Correlati

Menu