Concorso RAI per 85 Tecnici e Tecnici di Produzione

La scuola è finita a luglio: la maturità è passata, ma con il pezzo di carta non è arrivata la tanto attesa ispirazione su “cosa fare da grande”. Sono tanti i giovani che non riescono immediatamente dopo il diploma a prendere una decisione sul percorso da intraprendere o a proiettarsi in un qualche ruolo professionale.

Spesso è colpa della scuola, che non è d’aiuto agli studenti nell’incanalare i loro interessi, ma anche dello scarso contatto tipicamente italiano tra formazione e lavoro. Guardandosi intorno, però, ci sono sempre più opportunità anche in ambiti meno “canonici”: la RAI, per esempio, assume con contratto di apprendistato professionalizzante 85 risorse in qualità di Tecnici e Tecnici di produzione.

La RAI, al secolo Radiotelevisione Italiana, ha indetto una selezione per l’assunzione di 85 risorse da inserire nell’area tecnico-produttiva con contratto di apprendistato professionalizzante. I profili ricercati sono quelli di Tecnico e di Tecnico della Produzione. Il Tecnico è una figura fondamentale in un’azienda televisiva in quanto si occupa della progettazione, dell’installazione, dell’esercizio e della manutenzione di tutte quelle attrezzature e di quegli impianti tecnologicamente innovativi. Altrettanto importante per l’azienda è la figura di Tecnico della produzione che si occupa apparecchiature tecniche direttamente coinvolte nella realizzazione di produzioni radiotelevisive e di contributi telematici correlati.

 

Per partecipare alla selezione, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere un’età compresa tra i 18 e i 30 anni (non ancora compiuti)
  • essere in possesso della patente di guida B
  • aver conseguito un diploma quinquennale di scuola media superiore presso un Istituto Tecnico Industriale oppure un Istituo Tecnico settore Tecnologico oppure un Istituto Professionale oppure un Istituto Professionale
  • non aver già svolto un incarico analogo per un periodo superiore ai 18 mesi
  • non aver già stipulato un contratto con RAI o con altre società del Gruppo

 

Per partecipare alla selezione, è necessario inviare la domanda di partecipazione, corredata dal Curriculum Vitae e dalla documentazione richiesta, entro e non oltre 23.59 del giorno 26 Marzo 2014.

Lorenzo Orlando
Lorenzo Orlando
PM, Content Editor, eterno studente. Leggo, guardo film, ascolto musica e faccio sport. Certe notti faccio pure finta di lavorare.
Banner newsletter_ (900 × 600 px)

Seguici sui social

Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

La scuola è finita a luglio: la maturità è passata, ma con il pezzo di carta non è arrivata la tanto attesa ispirazione su "cosa fare da grande". Sono tanti i giovani che non riescono immediatamente dopo il diploma a prendere una decisione sul percorso da intraprendere o a proiettarsi in un qualche ruolo professionale. Spesso è colpa della scuola, che non è d'aiuto agli studenti nell'incanalare i loro interessi, ma anche dello scarso contatto tipicamente italiano tra formazione e lavoro. Guardandosi intorno, però, ci sono sempre più opportunità anche in ambiti meno "canonici": la RAI, per esempio, assume con contratto di apprendistato professionalizzante 85 risorse in qualità di Tecnici e Tecnici di produzione. La RAI, al secolo Radiotelevisione Italiana, ha indetto una selezione per l'assunzione di 85 risorse da inserire nell'area tecnico-produttiva con contratto di apprendistato professionalizzante. I profili ricercati sono quelli di Tecnico e di Tecnico della Produzione. Il Tecnico è una figura fondamentale in un'azienda televisiva in quanto si occupa della progettazione, dell'installazione, dell'esercizio e della manutenzione di tutte quelle attrezzature e di quegli impianti tecnologicamente innovativi. Altrettanto importante per l'azienda è la figura di Tecnico della produzione che si occupa apparecchiature tecniche direttamente coinvolte nella realizzazione di produzioni radiotelevisive e di contributi telematici correlati.   Per partecipare alla selezione, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:
  • avere un'età compresa tra i 18 e i 30 anni (non ancora compiuti)
  • essere in possesso della patente di guida B
  • aver conseguito un diploma quinquennale di scuola media superiore presso un Istituto Tecnico Industriale oppure un Istituo Tecnico settore Tecnologico oppure un Istituto Professionale oppure un Istituto Professionale
  • non aver già svolto un incarico analogo per un periodo superiore ai 18 mesi
  • non aver già stipulato un contratto con RAI o con altre società del Gruppo
  Per partecipare alla selezione, è necessario inviare la domanda di partecipazione, corredata dal Curriculum Vitae e dalla documentazione richiesta, entro e non oltre 23.59 del giorno 26 Marzo 2014.