AFOR Umbria, concorso pubblico per laureati e diplomati. Diversi i profili ricercati

La domanda di partecipazione al concorso inviata on line, deve pervenire ore 23.59 del giorno venerdì 9 dicembre 2022. La piattaforma sarà attiva a partire dalle ORE 00.01 DEL 10 NOVEMBRE

L’Agenzia Forestale Regionale ha indetto un concorso pubblico per la selezione di 23 risorse, tra diplomati e laureati, da inserire nelle sedi decentrate dell’Agenzia dislocate nel territorio della Regione Umbria.

È indetto un concorso pubblico per titoli ed esami, per la copertura di complessivi 23 posti a tempo pieno e indeterminato da impiegare presso la sede di Perugia o presso le sedi decentrate dell’Agenzia Forestale Regionale  dislocate nel territorio della Regione Umbria. I posti verranno così suddivisi:

  • 18 posti categoria C
    • n. 8 posti di Istruttore tecnico geometra Cat. C Pos. Ec. C1 del CCNL Funzioni Locali;
    • n. 7 posti di Istruttore tecnico perito agrario/forestale Cat. C Pos. Ec. C1 del CCNL Funzioni Locali;
    • n. 2 posti Istruttore amministrativo Cat. C Pos. Ec. C1 del CCNL Funzioni Locali;
    • n. 1 Istruttore amministrativo economico finanziario Cat. C Pos. Ec. C1 del CCNL Funzioni Locali.
  • 5 posti categoria D
    • Cat. D del CCNL Funzioni Locali, Istruttore direttivo Amministrativo per la copertura di n. 1 posti;
    • Cat. D del CCNL Funzioni Locali, Istruttore direttivo tecnico – ingegnere idraulico per la copertura di n. 1 posti;
    • Cat. D del CCNL Funzioni Locali, Istruttore direttivo tecnico Agronomo Forestale per la copertura di n. 1 posti;
    • Cat. D del CCNL Funzioni Locali, Istruttore direttivo tecnico informatico per la copertura di n. 1 posti;
    • Cat. D del CCNL Funzioni Locali, Istruttore direttivo esperto qualità per la copertura di n. 1 posti.

Requisiti per accedere al concorso

I candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • essere cittadino italiano (salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti) o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o suo familiare, cittadino di Paesi terzi, titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente ovvero cittadino di Paesi terzi titolare del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o essere titolare dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria come previsto dall’art. 38 c. 3-bis del d.lgs. n. 165/2001;
  • essere in possesso di indirizzo PEC presso il quale devono, ad ogni effetto, essere inviate le comunicazioni relative al concorso;
  • età non inferiore agli anni 18, alla data di presentazione della domanda di ammissione, e non superiore a quella prevista per il collocamento a riposo;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere escluso dall’elettorato politico attivo;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni connesse al posto da ricoprire;
  • non essere stato destituito, oppure dispensato o licenziato dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • non aver riportato condanne penali,
  • per i candidati di sesso maschile avere una posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva;
  • conoscenza dell’uso delle apparecchiature e conoscenze informatiche più diffuse e della lingua inglese;

Requisiti specifici per il concorso categoria C

I candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • Istruttore Tecnico – Geometra: diploma di scuola secondaria superiore di geometra o diploma equipollente di istituto tecnico del settore tecnologico indirizzo Costruzioni Ambiente territorio;
  • Istruttore Tecnico – Agronomo Forestale: diploma di scuola secondaria superiore di perito agrario o perito agrotecnico odiploma equipollente di istituto tecnico del settore tecnologico indirizzo Agraria, Agroalimentare e Agroindustria;
  • Istruttore Amministrativo: diploma di scuola secondaria superiore di durata quinquennale, in quanto tutti ammissibili;
  • Istruttore Amministrativo Economico finanziario: diploma di scuola secondaria superiore di ragioniere o perito commerciale o programmatore o diploma equipollente di istituto del settore economico indirizzo Amministrazione, finanza e marketing.

Requisiti specifici per il concorso categoria D

Potranno partecipare al concorso coloro i quali sono i possesso dei seguenti titoli elencati nel seguente documento.

Domanda di partecipazione

Nella domanda di ammissione, da presentare esclusivamente attraverso la piattaforma digitale il candidato deve dichiarare, sotto la propria responsabilità e nei modi e nella forma della dichiarazione sostitutiva di certificazione di cui al D.P.R. 28.12.2000 n. 445:

  • il cognome ed il nome, la data e il luogo di nascita (se cittadino italiano nato all’estero, indicare il comune italiano nei cui registri di Stato civile è stato trascritto l’atto), la residenza, l’eventuale domicilio se differente dalla residenza;
  • L’indirizzo PEC presso il quale devono, ad ogni effetto, essere inviate le comunicazioni relative al concorso,
  • il codice fiscale;
  • il recapito telefonico;
  • il possesso della cittadinanza italiana o della cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o essere familiare non avente la cittadinanza di stato membro, ovvero il possesso del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ovvero essere cittadino di Paesi terzi, titolare del diritto di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o titolare dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria come previsto dall’art. 38, c. 3-bis, del D. Lgs. n. 165/2001;
  • per i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea e dei Paesi Terzi, il possesso di un’adeguata conoscenza della lingua italiana parlata e scritta;
  • il titolo di studio posseduto. Il candidato dovrà indicare l’istituto di scuola secondaria superiore, il diploma, l’anno di conseguimento e la votazione conseguita o il titolo di studio superiore e assorbente con indicazione della università, della laurea, l’anno di conseguimento e la votazione conseguita;
  • il godimento dei diritti civili e dei diritti politici;
  • il Comune di iscrizione nelle liste elettorali;
  • il possesso dell’idoneità fisica all’impiego e alle mansioni proprie del profilo professionale;
  • non essere stato destituito, oppure dispensato o licenziato dall’impiego presso una pubblica amministrazione per incapacità o persistente insufficiente rendimento;
  • non essere stato dichiarato decaduto o licenziato da un impiego pubblico per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • non aver riportato condanne penali;
  • la posizione nei riguardi degli obblighi di leva;
  • di avere conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle conoscenza delle diffuse e della lingua inglese;

Come presentare la domanda di partecipazione

I soggetti interessati dovranno presentare la domanda di ammissione esclusivamente a mezzo della Piattaforma, pena la non ammissione al concorso, utilizzando i seguenti link al portale, in base al profilo di interesse:

La domanda di partecipazione al concorso inviata on line, deve pervenire ore 23.59 del giorno venerdì 9 dicembre 2022. La piattaforma sarà attiva a partire dalle ORE 00.01 DEL 10 NOVEMBRE 2022

Scarica il bando categoria D
Scarica il bando categoria C

Annunci di lavoro

Banner newsletter_ (900 × 600 px)
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui