Concorso INPS 2024 diplomati: 585 posti disponibili

Scopri il concorso INPS 2024: opportunità per diplomati. Ecco requisiti e dettagli.

Il concorso INPS 2024 rappresenta un’opportunità per diplomati di entrare nel mondo del lavoro pubblico. Con ben 585 posti disponibili, questo concorso si pone come un’importante via per accedere a posizioni di area B nell’INPS.

Rivolto a candidati con diploma di scuola secondaria, offre la possibilità di un impiego stabile e di crescita professionale. In questo articolo approfondiamo i requisiti e le modalità di partecipazione per essere pronti all’apertura del bando.

Concorso INPS 2024 per diplomati

Il concorso INPS 2024 per Diplomati offre una significativa opportunità con 585 posti in area B. Questo bando, tra i più attesi dell’anno, emerge dal Piano Triennale dei Fabbisogni di Personale 2022-2024 dell’INPS, il quale annuncia l’intenzione dell’ente di procedere a circa 13.000 assunzioni entro il 2024, coinvolgendo vari profili professionali.

Attualmente, l’INPS è in fase di dialogo con i sindacati per definire il Piano Triennale dei Fabbisogni di Personale 2023-2025. Questo piano sarà sviluppato considerando le necessità di personale attualmente percepite dall’ente e si baserà sui criteri di assunzione e concorso stabiliti nella delibera 35 INPS del 17 luglio 2023. Ciò è stato evidenziato nella recente Relazione Programmatica 2024-2026, che sottolinea l’esigenza di introdurre nuove iniziative per assicurare un adeguato turnover del personale.

Tempistica del concorso INPS per Diplomati

Il concorso INPS 2024 per Diplomati, inizialmente previsto per il 2023, è stato posticipato. L’INPS aveva già comunicato tale rinvio tramite un annuncio sui social media in settembre 2023. Al momento, non ci sono comunicazioni ufficiali che precisano la data di pubblicazione del bando. Pertanto, non è ancora chiaro se il bando per i 585 posti destinati ai diplomati verrà rilasciato a breve, a metà anno, o verso la fine dell’anno. Ciò che è confermato è che il bando sarà emesso entro il 2024.

585 posti disponibili nel concorso INPS

Secondo le linee guida stabilite dall’attuale piano di inserimenti dell’INPS, il Concorso INPS 2024 per diplomati mira al reclutamento di 585 unità di personale per l’area B. Questa selezione si configura come una significativa opportunità per entrare a far parte del personale dell’Istituto.

LEGGI ANCHE  Concorso AMA Roma 2024 per 30 impiegati nella Divisione Cimiteri

Nell’attesa della pubblicazione del bando, è fondamentale comprendere i requisiti di partecipazione, il processo concorsuale, le modalità e il numero delle prove, lo stipendio offerto e ulteriori dettagli rilevanti.

Requisiti e partecipazione al concorso

Per partecipare al concorso INPS 2024, è necessario un diploma di scuola secondaria di secondo grado, includendo sia licei che istituti tecnici, purché ottenuto al termine di un corso quinquennale.

Il concorso, sebbene focalizzato sui diplomati, è aperto anche ai laureati, ai quali verrà assegnato un punteggio aggiuntivo.

Non ci sono limitazioni di età per il concorso, è richiesto solo di essere maggiorenni. È inoltre fondamentale soddisfare i requisiti generali di accesso ai concorsi pubblici, che nel 2023 hanno subito delle modifiche, estendendo l’accessibilità a un numero maggiore di candidati.

Procedura e prove d’esame del concorso INPS

Il concorso INPS per diplomati prevede una selezione basata su titoli ed esami. Le prove potrebbero includere:

  • una prova preselettiva con quiz a risposta multipla;
  • una o più prove scritte relative alle materie d’esame;
  • una prova orale sulle stesse materie.

Esiste anche la possibilità di una sola prova scritta, oltre alla preselezione, in linea con le procedure semplificate introdotte dalla recente riforma dei concorsi pubblici. Questa opzione, però, è meno probabile.

Sarà inoltre valutata la conoscenza della lingua inglese e degli strumenti informatici, come norma standard per i concorsi delle amministrazioni centrali.

Selezione e sedi di svolgimento

Le selezioni verranno condotte mediante procedure informatizzate, senza l’uso di documentazione cartacea. Ogni candidato riceverà un tablet per svolgere le prove. Le selezioni potranno avvenire in diverse sedi dislocate in Italia, non limitandosi a una sola sede a Roma. I dettagli ufficiali sulle modalità di selezione saranno forniti nel bando.

LEGGI ANCHE  Concorsi Regione Veneto 2024: in arrivo i bandi per 350 nuove assunzioni

Stipendio

Il personale di categoria B INPS gode di uno stipendio base che oscilla tra i 1.700 e 1.900 euro lordi al mese. Secondo il nuovo CCNL Funzioni Centrali 2019-2021, gli stipendi tabellari annui sono:

  • B1 – 19.951,14 euro;
  • B2 – 21.217,62 euro;
  • B3 – 22.530,57 euro.

Alla retribuzione annua si aggiungono la tredicesima e altre eventuali indennità.

Presentazione della domanda

Per partecipare al concorso INPS 2024 per diplomati, la domanda va inoltrata attraverso la piattaforma inPA, il nuovo portale di reclutamento nella Pubblica Amministrazione.

È necessario disporre delle credenziali SPID, CIE o CNS per l’accesso. Chi non è ancora registrato su inPA può farlo in anticipo. In caso di necessità, è disponibile una guida alla registrazione. Per le comunicazioni sul concorso, si consiglia di avere una PEC personale.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore