In Toscana lavoro per 20 psicologi-psicoterapeuti all’Inail

Ci si può candidare fino al 20 gennaio 2023

In Toscana lavoro per 20 psicologi-psicoterapeuti all’Inail, l’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro. Per candidarsi gli interessati avranno tempo fino al 20 gennaio.

Distribuzione posti

  • 4 incarichi per la Direzione territoriale INAIL di Arezzo e Siena (2 per Arezzo e 2 per Siena)
  • 2 incarichi per la Direzione territoriale INAIL di Firenze (Firenze-Empoli)
  • 4 incarichi per la Direzione territoriale INAIL di Livorno e Grosseto (2 per Livorno-Piombino e 2 per Grosseto)
  • 4 incarichi per la Direzione territoriale INAIL di Lucca e Carrara (2 per Lucca-Viareggio e 2 per Carrara)
  • 2 incarichi per la Direzione territoriale INAIL di Pisa (Pisa-Pontedera)
  • 4 incarichi per la Direzione territoriale INAIL di Prato e Pistoia (2 per Prato e 2 per Pistoia)

Requisiti

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea
  • non aver riportato condanne penali o provvedimenti consistenti in misure di prevenzione, decisioni civili e provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale
  • assenza procedimenti penali in corso che lo riguardano
  • non trovarsi in stato di interdizione legale ovvero di interdizione temporanea dagli uffici direttivi delle persone giuridiche e delle imprese
  • assenza destituzione o dispensa da Pubbliche Amministrazioni
  • non avere contenziosi civili e amministrativi pendenti nei confronti dell’INAIL
  • assenza situazioni di incompatibilità, cumulo di impieghi e incarichi
  • non trovarsi, con riferimento all’incarico, in situazioni anche potenziali di conflitto di interessi, ai sensi della normativa vigente
  • godere dei diritti civili e politici
  • non essere dipendente di questo Istituto con rapporto di lavoro subordinato e non avere con esso incarichi di natura libero-professionale
  • assenza incarichi presso Enti di Patrocinio
  • diploma di laurea magistrale in Psicologia (nuovo ordinamento) o laurea in Psicologia (vecchio ordinamento);
  • iscrizione all’albo professionale degli Psicologi (sezione A) da almeno 10 anni
  • diploma di specializzazione quadriennale in Psicoterapia
  • abilitazione all’esercizio dell’attività psicoterapeutica
  • titolarità, contitolarità o domiciliazione in uno studio professionale avviato e ubicato nell’ambito della provincia per cui si concorre

La selezione

In caso pervengano più di 10 domande per ogni provincia si procederà con una estrazione pubblica a sorte. Coloro che si aggiudicheranno l’incarico saranno valutati per il possesso dei titoli con criteri di valutazione e i relativi punteggi che sono indicati nell’avviso pubblico.

Come candidarsi

Ma come candidarsi? Gli aspiranti per il concorso per psicologi dovranno inviare la domanda via PEC all’indirizzo toscana@postacert.inail.it entro e non oltre – lo ribadiamo – il 20 gennaio. A questo link potrete trovare la domanda di partecipazione da compilare in ogni sua parte e allegare alla mail.

Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.

Annunci di lavoro

Banner newsletter_ (900 × 600 px)
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui